Tuesday, Aug. 9, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 22 Set 2016

|

 

‘Bet Raise Fold’, il film sul poker online che ha conquistato amatori e professionisti!

‘Bet Raise Fold’, il film sul poker online che ha conquistato amatori e professionisti!

Area

Vuoi approfondire?

Ogniqualvolta si associano le parole ‘poker’ e ‘film’ il pensiero cade subito sull’indimenticabile ‘The rounders‘.

Il poker è cambiato tantissimo da quel lontano 1998 e per quanto la pellicola di John Dahl abbia affascinato e avvicinato al mondo delle due carte decine di migliaia di persone, al giorno d’oggi risulterebbe piuttosto fuori luogo. Non tanto per la trama in sé, sicuramente avvincente, ma per il modo stesso di rappresentare quel che è stato e quel che è, a tutti gli effetti, il poker nel 2016.

Ecco quindi che, in attesa di un vero capolavoro in grado di descrivere in modo avvincente il nostro gioco preferito e tutto ciò che ruota attorno, ci accontentiamo di produzioni più settoriali e meno indicate per un pubblico di massa. Dopo l’intrigante documentario francese sulla vita dei due cash-gamer high stakes, Sébastien Sabic e Alex Luneau, dal titolo ‘Nosebleed‘, ecco un’altro lavoro, stavolta made in U.S.A., dal titolo ‘Bet Raise Fold’.

Il film, disponibile su Youtube in forma gratuita come potrete notare in fondo all’articolo, risale al 2013, ma in Italia se n’è parlato poco dal momento che non esiste una versione sottotitolata. Nonostante ciò, i media internazionali specializzati hanno espresso unanimamente il loro apprezzamento per la pellicola diretta da Brian Firpo, lo stesso che al momento sta lavorando ad una serie TV sul poker dal titolo ‘Let’s go stack some donks’.

La storia, o piuttosto il modo di raccontarla, risulta essere particolarmente indicato sia per chi di poker ne mastica a sufficienza che per coloro i quali sono rimasti legati ancora al 5-card draw, meglio noto come ‘poker all’italiana’. I protagonisti infatti, tra cui spiccano i nomi di Tony Dunst, Danielle Andersen, e Martin Bradstreet, spiegano letteralmente cosa sia il poker online e quanto possa essere complessa ogni singola scelta.

Molto efficace a riguardo la scena in cui  Phil Galfond, Dani Stern, Justin Bonomo e Vanessa Selbst illustrano i loro ‘thinking process’ in modo semplice, analizzando ‘strada per strada’ le varie opzioni in una maniera così intuitiva da non far sentire escluso nemmeno chi conosce a malapena le regole. E’ proprio questo infatti il punto forte del film, ovvero un prodotto che tratta un settore di nicchia ma che allo stesso tempo prova a renderlo accessibile ai più.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

La tecnica scelta dal regista, ovvero quella di raccontare parallelamente tre storie differenti, è piuttosto interessante e offre uno spaccato della varietà di personaggi presenti nel mondo del poker attuale. Dal tipico ventenne che si approccia al mondo degli high-roller e prova a far suo uno stile di vita alla James Bond (Tony Dunst), alla sobria Danielle Andersen, madre di famiglia che gioca per crescere dignitosamente i suoi figli in un classico borgo conservativo nel mezzo degli States, passando per Martin Bradstreet, libero pensatore pieno di risorse che ha scelto deliberatamente di guadagnarsi da vivere giocando a poker.

Insomma, se l’inglese non rappresenta un ostacolo insormontabile la visione è caldamente consigliata:

httpv://www.youtube.com/watch?v=MPtC5fIsfVo

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari