Tuesday, Oct. 20, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 2 Ott 2016

|

 

L’IPT indossa lo smoking: Malta d’ottobre è la location perfetta per chiudere un’era

L’IPT indossa lo smoking: Malta d’ottobre è la location perfetta per chiudere un’era

Area

Vuoi approfondire?

Da Sanremo a Malta. Un viaggio lungo 7 anni, 4 mesi e 14 giorni.

L’Italian Poker Tour è pronto a indossare lo smoking riservato alle grandissime occasioni.

Dal 19 al 23 ottobre prossimi, nello splendido arcipelago a Sud della Sicilia, il circuito live creato dalla famiglia Pagano e griffato PokerStars chiuderà per sempre i battenti, pronto a lasciare spazio a quella che, dal gennaio 2017, sarà a tutti gli effetti una nuova era per il poker nazionale e continentale.

L’abito, però, sarà di un rosso sgargiante. Come ribadito da Luca, non si tratta infatti né di un prepensionamento, né, tantomeno di un funerale, ma solo e soltanto di una “promozione a tutti gli effetti”.

Di certo, il fascino degli annali conta. E incidere il proprio nome sulla picca dell’ultimo IPT ufficiale darà una spinta motivazionale in più a tutti coloro che parteciperanno al grande festival. Festival che, come da tradizione delle ultime stagioni, andrà a braccetto con l’EPT, partendo dal 18 e chiudendo il 29 del mese.

Aneddoti, storie, curiosità, amarcord. In queste settimane abbiamo raccolto e raggruppato le voci degli storici protagonisti in un e-book esclusivo che ripercorre i momenti più belli ed emozionanti vissuti in otto lunghe stagioni.

Ora non resta che vivere e respirare a pieni polmoni l’atmosfera dell’atto conclusivo. Come ogni celebrazione degna di tale appellativo Pagano&Co, in perfetto Stile PokerStars, hanno voluto fare le cose in grande. In combinato con l’European Poker Tour, il festival maltese proporrà ben 69 eventi e l’ultima dell’IPT verrà impreziosita da side event di ogni genere: dall’Omaha 8 handed all’Horse Dealer’s Choice, entrambi da 550€ di buy-in, agli adrenalinici flipout, passando per una serie di Freezeout Turbo e Hyper Turbo da 220€ a salire.

Il Main Event del circuito nazionale italiano (1.100€ di buy-in) avrà la consueta, collaudata struttura: 25.000 chips di partenza e blinds da 45′ nel day1 e 60′ nel day2.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Riflettori puntati, ovviamente, anche sugli high roller: il single re-entry 8 handed da 10.300€ sarà l’evento #1 della rassegna, nei giorni a seguire (venerdì 21) verrà dunque il momento del 25.750€. Domenica 23 e lunedì 24 il casinò di Portomaso farà segnare con ogni probabilità il picco di presenze all’interno dei saloni: a mezzogiorno scattano day1A e Day1B del Main Ept da 5.300€.

malta

I presupposti per una rassegna memorabile ci sono tutti. Malta d’ottobre profuma ancora d’estate: l’ininterrotto brusio di voci e chips, colonna sonora all’interno del casinò, saprà essere smorzato dalla gradevole brezza del porticciolo antistante.

Perché in fondo il poker – e il circuito IPT ce lo ha insegnato bene – è anche e soprattutto questo: uscire dalla sala e potersi rilassare senza troppe paturnie, magari bevendoci un drink con l’avversario che ci ha appena scoppiato. Le frizioni ‘agonistiche’ legate perlopiù alle prime stagioni sono solo un lontano ricordo, era un altro poker, un’altra era.

Ora, che si vinca o che si perda, tutti sanno di far parte di una grande famiglia. Una famiglia che si radunerà a Malta – esiste location migliore per godersi un festival del genere? – per l’ultima volta prima di veder sgretolare, solo su carta, quelle tre letterine.

La picca e il suo fascino continueranno a brillare ancora e, citando Liga, siamo certi che “Il meglio deve ancora venire”.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari