Thursday, Feb. 29, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Mag 2017

|

 

Max Forti da record! È il primo player capace di vincere tre bracciali ISOP: “L’ultimo il più difficile”

Max Forti da record! È il primo player capace di vincere tre bracciali ISOP: “L’ultimo il più difficile”

Area

Vuoi approfondire?

Il piemontese Massimiliano Forti è stato sicuramente uno dei grandi protagonisti delle ISOP appena terminate.

Al casinò Perla di Nova Gorica il player di Novara ha chiuso 4° al Main Event vinto da Nicola Benedetto ma ha soprattutto centrato un personale record.

Forti è diventato infatti il primo giocatore capace di vincere tre bracciali delle Italian Series of Poker, che vanno avanti dal 2011.

Nella sesta giornata dei Campionati Italiani 2017 il recidivo Forti ha messo tutti in riga nel Tournament of Champions, torneo da 300€ di buy-in riservato ai detentori di almeno un bracciale ISOP.

Nelle fasi finali dell’evento Forti ha superato la concorrenza di Andrea Sorrentino e dell’amico Enrico Mosca, dimostrando di avere un ottimo feeling con il field.

Nel 2014 era arrivato il secondo bracciale ISOP per Forti a Saint-Vincent proprio nel Tournament of Champions. Il primo bracciale risale invece ad un evento Turbo del 2013, sempre a Saint-Vincent.

L’abbiamo allora contattato per farci raccontare qualcosa di più a caldo. Sentite cosa ci ha risposto: “Sono ovviamente molto soddisfatto, sia per il successo sia per il record dei tre bracciali ISOP.

Il più difficile da conquistare penso sia stato quest’ultimo. A 4 left ho dovuto affrontare Meoni, Mosca e Sorrentino. Era un field di gran livello“.

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

Se siete degli appassionati di poker live, sicuramente avrete visto Max in qualche torneo negli ultimi anni. Ecco la sua storia:

Gioco live dal 2008 ma dal 2015 ho ridotto il numero degli eventi perché prediligo i freezeout. La modalità MTT è sicuramente quella in cui mi esprimo meglio.

Nella vita sono un dirigente con funzione di direttore commerciale in una azienda leader nel suo settore, con oltre 1000 dipendenti. Per come interpreto il mondo del poker la famiglia e gli amici sono i primi a sostenermi.

Faccio parte della cosiddetta vecchia scuola ma riveduta e corretta. Preferisco incontrare giocatori forti e abili per misurare il mio livello. Al tavolo odio invece incontrare gli juventini“. Ovviamente si scherza!

Chiudiamo con un riferimento ad un’altra location storica per il live italiano: “La mia location preferita forse è il casinò di Campione d’Italia. Ci tornerei molto volentieri ma non è nei programmi per adesso”.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari