Monday, Jun. 17, 2019

Scritto da:

|

il 19 Lug 2017

|

 

Alla fine è successo: Chris Ferguson è stato il miglior giocatore delle WSOP 2017!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Alla fine è successo: Chris Ferguson è stato il miglior giocatore delle WSOP 2017!

Area

Quello che molti temevano si è avverato.

In attesa del tavolo finale del Main Event, possiamo dire che Chris Ferguson è stato il migliore giocatore alle WSOP 2017.

Comanda lui infatti la classifica PLAYER OF THE YEAR con 898 punti. Questo significa che si è aggiudicato il seat da 10.000€ per il Main Event delle prossime WSOP Europe, che si disputeranno in autunno a Rozvadov.

Ovviamente non è tanto il premio specifico a fare notizia. Più che altro molti pokeristi sono rimasti perplessi vedendo Ferguson ‘runnare’ alle World Series anni dopo il Black Friday. e sfiorare il sesto braccialetto personale nell’evento #72, il Seven Card Stud Championship.

Ferguson è stato uno dei personaggi che hanno maggiormente legato il loro nome alla room Full Tilt. A quei tempi era uno dei giocatori più ammirati per la sua freddezza e la presenza ai tavoli, ma oggi le cose sono un po’ cambiate…

I suoi fans ce li ha ancora ma ha anche molti detrattori che non lo vorrebbero proprio vedere seduto a un tavolo da poker.

Comunque sia Ferguson nella WSOP POY LEADERBOARD ha chiuso davanti a gente come Ryan Hughes, John Monnette e John Racener.

Daniel Negreanu, il player più vincente nella storia degli MTT live, si è fermato all’ottavo posto mentre troviamo il nostro Dario Sammartino al nono!

A fine anno, chi si troverà al primo posto dopo le WSOPE, si aggiudicherà un ticket da 10.000$ per il Main Event delle WSOP 2018 di Las Vegas.

 

 

Bisogna notare anche come i primi quattro del ranking abbiano distrutto il record di ITM piazzati in un’unica edizione delle WSOP.

Lo scorso anno Roland Israelashvili si era fermato a 13 bandierine ma in questa edizione la zona dei premi si è allargata nei vari eventi e così il primato è stato disintegrato.

Alla fine nella speciale classifica 2017 by Cashes troviamo in testa ancora Ferguson insieme a John Racener a quota 17 ITM ciascuno. Impressionante!

Ryan Hughes si ‘accontenta’ di 16 bandierine su 74 eventi del programma. John Monnette, Alex Foxen e Mike Leah si fermano  a 14. Complimenti a tutti loro!

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari