Saturday, Dec. 14, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 1 Set 2017

|

 

Hellmuth folda due volte trips al WPT contro Dardon e spiega: “Io non gioco come gli altri”

Hellmuth folda due volte trips al WPT contro Dardon e spiega: “Io non gioco come gli altri”

Area

Vuoi approfondire?

Vi abbiamo già raccontato come Phil Hellmuth abbiamo sfiorato la vittoria nel WPT Legends of Poker arrendendosi solo ad Art Papazyan.

Ci sono però alcune mani giocate da Hellmuth nei giorni scorsi a Los Angeles che meritano un approfondimento. Ci concentriamo nello specifico in un duello personale che Hellmuth ha dovuto gestire contro Oddie Dardon, il nono classificato.

Hellmuth e Dardon si sono scontrati in un paio di colpi interessanti. In entrambi Hellmuth si è ritrovato a foldare (erronamente) trips al river!

Il primo di questi due spot è avvenuto verso la fine del Day 3. Ecco l’action… Oddie Dardon apre il gioco da UTG trovando i call di Ben Nguyen da BTN e di Hellmuth da SB.

Il flop recita 985. Hellmuth punta 40k fuori posizione, Dardon rilancia a 150k, Nguyen folda e Hellmuth chiama.

Turn 10. Check to check.

River 9. Hellmuth punta 83k, Dardon rilancia a 275k… Hellmuth (con circa 800k dietro) ci pensa mezzo minuto prima di foldare 97 face up. Dardon mostra KJ.

Dardon più tardi promette di non bluffare più Hellmuth che però risponde: “Lo rifarai. Bluffare me è come mangiare patatine. Ha un buon sapere, ne vuoi sempre di più“.

Per la cronaca Hellmuth chiude con 790.000 pezzi la giornata (circa 49 bb) a 24 left.

 

Il secondo atto della sfida tra Hellmuth e Dardon avviene in effetti nel Day 4 a 18 left. I bui sono saliti a 10/20k. Hellmuth rilancia a 50k da UTG e Dardon chiama da SB.

Flop K94. Dardon checka, Hellmuth cbetta 150k e Dardon chiama.

Turn 5. Dardon checka ancora, Hellmuth betta 350k e Dardon chiama.

River K. Dardon chiede del tempo aggiuntivo e pusha! Hellmuth per chiamare dovrebbe mettere 735k. Invece folda dopo aver pensato quasi due minuti (il massimo del tempo concesso) mostrando KQ!

Dardon dice “Ti rispetto” e mostra una Q prima di incamerare il pot. Significa che Hellmuth nella peggiore delle ipotesi avrebbe splittato!

Hellmuth a questo punto esclama: “Ho foldato di nuovo trips contro questo tipo che ha provato due volte a farmi vincere il torneo“.

Rivolgendosi a Dardon chiede: “Ti avrei battuto? Forse hai pensato che io avessi gli assi e hai provato a rappresentare un kappa“. Dardon però non rivela nulla.

 

 

Hellmuth ha perso insomma un paio di occasioni ghiotte per fare chips, ma a fine giornata è approdato con il terzo stack (2.940.000) al final table ufficiale!

Come sappiamo per poco Hellmuth non ha vinto il suo primissimo titolo WPT in carriera. Se non altro dopo tanti anni spesi ai tavoli è ancora grandissimo protagonista, nel bene e nel male.

Ai colleghi di PokerNews ha detto oggi riguardo a questi suoi fold al limite: “Io gioco in maniera differente rispetto agli altri. Ci sono molti fattori da considerare oltre alla matematica.

A volte devi semplicemente mantenere il tuo stack. Ci sono casi in cui è meglio fare chips giocando grandi piatti e altri in cui sfruttare i piccoli piatti“.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari