Wednesday, Jul. 15, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 6 Ott 2017

|

 

Lo slowroll al tavolo va condannato o no? Ecco i pareri dei giocatori italiani

Lo slowroll al tavolo va condannato o no? Ecco i pareri dei giocatori italiani

Area

Vuoi approfondire?

Ne abbiamo visti tanti di slowroll ai tavoli televisivi.

Può capitare che l’autore della giocata venga punito e scoppiato brutalmente, ma è una rarità. Solitamente chi subisce uno slowroll non può fare proprio nulla per difendersi. C’è poi chi si arrabbia e chi si fa una risata.

Tra i poker pro, qualcuno usa e difende a spada tratta lo slowroll; è il caso del pro americano Shaun Deeb, considerato il re della specialità.

Non tutti sanno che ci possono essere delle motivazioni tecniche dietro alla giocata. Lasciar passare i secondi con il punto nuts in mano può essere per esempio un vantaggio nei tornei, dove i bui aumentano livello dopo livello.

Sentiamo cosa ne pensano allora i nostri connazionali. Abbiamo interpellato giocatori più o meno noti, per capire che idea si sono fatti dello slowroll nella loro esperienza di gioco online e/o live.

Abbiamo scovato molti convinti detrattori dello slowroll ma anche alcuni amanti della pratica! Cliccate sui vari nomi qui sotto per scoprire quali sono state le loro risposte e quali aneddoti ci hanno raccontato:

 

Alessandro Borsa

Trovo divertente lo slowroll solo se viene fatto ad amici o a persone che mi stanno palesemente sul c…

Christian Nuvola

Io gioco prevalentemente online, dove non so individuare con esattezza uno slowroll. C’è chi va in bagno e chi multitabla, quindi i timing spesso vengono sfasati da fattori esterni al puro slowroll. Probabilmente ne avrò subito tanti di slowroll, ma multitablando non me ne accorgo nemmeno.

Andrea Di Silvestre

Lo slowroll è troppo figo dai, io non ci vedo nulla di male. La prendo a ridere quando me lo fanno e di conseguenza mi aspetto che quando capita di farlo a me dall’altra parte non ci sia risentimento. Ammetto che live preferisco evitare di farlo per non incorrere in situazioni spiacevoli/scomode, ma online giocando Spin capita spesso di imbattersi in spot simpatici in cui determinati oppi sbrodolano vs nuts o giu di lì e se il reg/fish/razzo di turno non mi va a genio parte la tankata fino a 3 secondi dalla fine del timebank.

Carlo Braccini

Chiaramente ne ho subiti diversi di slowroll, avendo giocato tantissimi tornei, ma solo un paio cattivi! Altri anche inconsapevoli quando a ad un omaha live, un giocatore mi chiamò (e non rilanciò) pensando di avere colore terzo nuts, mentre in realtà aveva scala colore. Io non ne ho mai fatti, lo trovo inappropriato!

Carlo Savinelli

Sinceramente io non faccio slowroll se non conosco l’avversario. Cambia tutto se sono al cash game contro chi conosco bene. Per esempio io e Primerano ce ne siamo fatti mille, ormai non ci sorprendono più.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Andrea Sorrentino

Premetto che sono contro allo slowroll quando gioco contro gente che non conosco, perché secondo me è irrispettoso e maleducato slowrollare. Questo non vuol dire però che non lo abbia mai fatto o ricevuto.


Tra quelli subiti il più clamoroso è stato ad un sat per un EPT dove rimaniamo in 3 con 2 a premio. Su un board con flush draw di fiori io bluffo river con un blocker K e oppo aspetta tutto il time per poi chiamarmi con flush nut… Volevo ucciderlo in quel momento ma poi non ti resta che farti due risate e GG.


Io penso di nn aver mai slowrollato un fish perché non sono il tipo, però ho slowrollato infinite volte amici o colleghi ai quali so di poterlo fare, facendoli impazzire in tilt ma facendo impazzire anche di risate il tavolo. Rimane per me comunque una mossa -EV se fatta al momento o all’oppo sbagliato, perché crei odio nei tuoi confronti e direi che per me non è +EV farmi odiare ancora di più al tavolo, essendo già un player molto loose.

Cristiano Guerra

In linea di massima non amo slowrollare. In realtà mi è capitato sia di essere sia vittima che carnefice. Non ricordo di preciso mani in particolare… Mi è capitato di subirlo piu di una volta. Chiaramente non la ritengo una pratica corretta tra giocatori che si rispettano mentre può essere in alcuni casi anche una strategia per far tiltare gli avversari e prender loro magari le chips in mani future. Non mi sento quindi di condannarlo a priori… Dipende come un po’ tutto nel poker.

Maria Elena Giunchi

Penso sia una pratica scorretta che alcuni pro utilizzano per provocare gli avversari. Personalmente non la condivido! Non mi è mai capitato sinora di subire uno slowroll per fortuna.

Roberto Roberti

Quando subisco uno slowroll divento una freccia! C’è un signore che al Perla che me ne ha fatti quattro in carriera.

Andrea Shehadeh

Mai slowrollato in vita mia, è da antipatici far tiltare gli avversari.

Luigi Curcio

Lo slowroll non è bello per niente. Se un giorno Shaun Deeb  me lo dovesse fare, gli tirerei una testata.

Riccardo Lacchinelli

Io non faccio lo slowroll, non mi piace particolarmente. Rispetto l’idea di Shaun Deeb che lo fa anche per ottenere informazioni, ma a me non piace. Voglio mantenere un’atmosfera serena al tavolo.

Giada Fang

Odio gli slowroll e penso che gli sowrollatori meritino di essere tutti scoppiati! Specialmente quelli che vanno quasi in all in lasciandosi pochi spicci dietro, poi tu shovi e loro tankano infinito con tipo 2% dello stack dietro!!!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari