Sunday, Sep. 20, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 18 Dic 2017

|

 

OK dell’ARJEL, PokerStars.fr è la prima piattaforma autorizzata al pool condiviso

OK dell’ARJEL, PokerStars.fr è la prima piattaforma autorizzata al pool condiviso

Area

Vuoi approfondire?

Eppur si muove.

Nonostante l’apparente situazione di stallo per quel che concerne il nostro Paese, il progetto “shared liquidity” va avanti; nella giornata di venerdì è stata poggiata un importante pietra ai fini della costruzione del nuovo mercato comune.

La news apparsa su ‘iGAMING Business’ riguarda i cugini transalpini: la divisione francese di PokerStars è diventata la prima azienda a cui è stato dato il via per aderire al progetto di liquidità condivisa del poker online.

L’applicazione del sito è stata accettata dal regolatore ARJEL e sarà in grado di collegarsi con i pool di giocatori fusi in Italia, Portogallo e Spagna quando l’iniziativa sarà avviata. L’autorizzazione è stata concessa a Reel Malta Ltd, che è una divisione di Rational Group la quale gestisce PokerStars.fr.

Secondo ARJEL l’operatore deve garantire che il suo marchio condivida solo la liquidità entro i confini delle giurisdizioni che partecipano al progetto.

Il software di PokerStars deve anche ricevere un’ulteriore approvazione da parte dei regolatori del gioco d’azzardo responsabili.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il regolatore ha stabilito che Reel Malta dovrà anche informarlo di eventuali cambiamenti che potrebbero verificarsi in futuro in relazione alla partecipazione dell’operatore al progetto di liquidità condivisa.

I colleghi di ‘iGAMINGBUSINESS’ confermano quanto avevamo preannunciato qualche settimana fa: l’iniziativa di condivisione del pool inizierà in Francia, Portogallo e Spagna all’inizio del 2018, con l’adesione dell’Italia in seguito.

Ricordiamo che PokerStars è l’unica società ad essere autorizzata in tutti e quattro i paesi ed è attualmente l’unico operatore di poker in Portogallo.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari