Saturday, Oct. 23, 2021

Scritto da:

|

il 1 Gen 2018

|

 

La Spagna conferma: a gennaio prime partite con la liquidità condivisa senza l’Italia

La Spagna conferma: a gennaio prime partite con la liquidità condivisa senza l’Italia

Area

Vuoi approfondire?

Il 2018 pokeristico non si apre esattamente con una bellissima notizia per noi italiani…

Già prima di Natale qui su ItaliaPokerClub vi avevamo informato su un possibile debutto della liquidità condivisa senza il mercato italiano.

Le prime indiscrezioni arrivavano dalla Francia e ora importanti conferme giungono dalla Spagna. In data 29 dicembre infatti anche i cugini spagnoli hanno comunicato di essere pronti per la nuova liquidità.

L’agenzia specializzata AGIMEG spiega che la Dirección General de Ordenación del Juego, cioè l’autorità che regola il gioco a distanza nel Paese spagnolo, ha firmato la risoluzione accettando di autorizzare la partenza dell’offerta.

Si attende ora la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, che consentirà agli operatori che hanno licenze di gioco statali di offrire poker online agli utenti spagnoli in tavoli e tornei in cui vi sono utenti delle giurisdizioni firmatarie dell’accordo sulla liquidità condivisa firmato a Roma lo scorso 6 luglio, nei termini stabiliti da tali giurisdizioni.

Come sottolineato dalla Dirección General de Ordenación del Juego, l’implementazione di questa fetta di mercato del gioco in Spagna apre alla possibilità per gli operatori di offrire tavoli da gioco più ricchi e interessanti per i giocatori dei due Paesi, già a partire dalle prossime settimane.

A giorni dunque spagnoli e francesi potrebbero affrontarsi ai tavoli senza italiani e portoghesi. Cerchiamo di guardare il bicchiere mezzo pieno.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Noi per ora siamo esclusi ma almeno l’attesa condivisa può partire davvero nel frattempo diventando realtà…

Il vero aspetto negativo di tutta questa vicenda riguarda le tempistiche previste dalle nostre parti…

Purtroppo c’è il rischio che noi italiano non riusciremo ad unirci alla liquidità addirittura prima di un anno!

Sei mesi fa non ci saremmo aspettati di arrivare a questa paradossale situazione. Come al solito non possiamo fare altro che aspettare per capirne di più.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari