Tuesday, Mar. 9, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 31 Mag 2018

|

 

A che tipologie di giocatori sono rivolte le novità di questa edizione World Series Of Poker?

A che tipologie di giocatori sono rivolte le novità di questa edizione World Series Of Poker?

Area

Vuoi approfondire?

Finalmente ci siamo: con l’evento dedicato agli impiegati e il 10.000$ Turbo Super Bounty sono partite le World Series Of Poker 2018!

La 49° edizione dei campionati del mondo di poker registra numerose novità rispetto al passato.

Da una analisi delle innovazioni introdotte possiamo capire facilmente a chi sono rivolte: ecco quindi i giocatori che più potranno beneficiare delle novità di queste World Series.

 

I giocatori di High Stakes

Questa edizione WSOP registra nove nuovi tornei rispetto al passato. Tra questi ci sono anche l’evento 5, un Super High Roller da 100.000$ di buy-in in partenza il 5 giugno, e il 50.000$ High Roller che parte il 13 luglio.

Ma anche l’evento 2 vinto da Elio Fox difficilmente poteva catturare i favori di chi gioca tornei live a limiti bassi, dal momento che aveva un buy-in sì relativamente abbordabile (di 10.000$), ma con formula Super Turbo e taglie KO.

Inoltre, al fianco degli eventi ufficiali World Series, ogni week-end di questo 2018 al Rio si terranno i tornei delle “King’s Lounge High Roller Series” con questo schedule:

Venerdì ore 8 p.m. – 25.000$ NLHE
Sabato ore 8 p.m. – 25.000$ PLO
Domenica ore 8 p.m – 50.000$ NLHE

I giocatori High-Stakes, dunque, avranno ben di che divertirsi in queste World Series!

 

Il giocatore che non vuole perdere troppo tempo

Due innovazioni sono state introdotte con l’obiettivo esplicito di velocizzare i tempi ai tavoli.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

La prima è quella del Big Blind Ante già sperimentata con successo in altri circuiti: il giocatore sul grande buio pagherà le ante per tutti i giocatori del tavolo in otto eventi World Series con un braccialetto in palio.

L’altra innovazione di quest’anno è quella dello shot clock, che andrà in scena nei due eventi High Roller di cui abbiamo scritto nel punto precedente, oltre al Big One For One Drop da un milione di dollari di buy-in.

In effetti  i giocatori che più odiano i tempi morti al tavolo verde molto spesso sono anche quelli che spendono di più per giocare…

 

 

I giocatori occasionali

Dal Monster Stack al Colossus al The Giant, tutti i tornei low buy-in introdotti nelle ultime edizioni WSOP sono presenti anche in questa. E già così si riconferma l’attenzione particolare agli amatori da parte della Caesar’s Entertainment.

Come se non bastasse, quest’anno sono stati introdotti il 365$ The Giant di Pot Limit Omaha, due tornei da 1.000$ di buy-in con stack raddoppiato e il 1.500$ The Closer da un milione di dollari garantito che inizia il 12 luglio.

E per chi vuole divertirsi alle World Series senza dilapidare un patrimonio, quest’anno avrà una occasione in più per farlo ai tradizionali tornei ‘DeepStack’ in programma al Rio.

Quest’anno infatti sono in programma non più tre ma quattro tornei dal buy-in compreso tra 150$ e 365$; ecco lo schedule quotidiano:

1 p.m. – $250 No-Limit Hold’em
4 p.m. – $200 No-Limit Hold’em (Big Blind Antes)
7 p.m. – $365 No-Limit Hold’em (Accelerated Format)
10 p.m. – $150 No-Limit Hold’em (Big Blind Antes and Accelerated Format)

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari