Thursday, Jul. 7, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 25 Ott 2018

|

 

Beyond the Rail – I segreti di Chris Moorman: “Il mio mind coach mi ha reso una persona migliore”

Beyond the Rail – I segreti di Chris Moorman: “Il mio mind coach mi ha reso una persona migliore”

Area

Volete continuare a vivere le WSOP da vicino?

Qualche giorno fa vi abbiamo fatto un giro per Las Vegas con Antonio Esfandiari, primo protagonista della serie Beyond the Rail di PokerGO.

Ora tocca al britannico Chris Moorman farci assaporare l’atmosfera di Sin City. E chi meglio di lui può svelarci i segreti di un torneista vincente?

Moorman è infatti una leggenda vivente degli mtt online che però ci sa fare anche nei live. Ai tavoli virtuali è un recordman di Triple Crown e questa estate ha sfondato il muro dei 15 milioni di profit. È uno dei pochi ad aver fatto più di 10 milioni online. Non contento, dal vivo ha shippato un WPT e un braccialetto delle World Series, superando i 5 milioni di cash.

Il classe ’85 ha oltre un decennio di esperienza ai tavoli e ne ha viste di tutti i colori. Ai microfoni di PokerGO dice: “Una volta si imparava con l’esperienza e gli errori. Oggi ci sono i software e si studia di più“.

Sulle WSOP si esprime così: “Durano due mesi e ti permettono di incontrare gente che non hai visto per tutto l’anno. È bello girare con loro e giocare ai tavoli con loro. Si incontra tanta gente e si fanno nuovi amici. È un’esperienza. Questa estate per esempio ho affrontato una celebrità del cinema che non conoscevo. È stato divertente“.

Tra i segreti di Moorman c’è anche una preparazione mentale fatta con uno specialista: “Ho iniziato a prendere lezioni dal mio mind coach Stephen Simpson quattro anni fa. Mi aiuta a riflettere sui miei errori, non solo nel poker ma anche nella vita. Sono diventato una persona migliore. Se ho una giornata pesante ne parlo con lui e resetto il cervello“.

Qui sotto potete vedere Moorman mentre fa degli esercizi di rilassamento con il suo coach collegato sullo schermo del pc:

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

Ovviamente il passaggio dall’online al live non è facile neanche per uno come Moorman: “Quando grindi online puoi multitablare su tanti tavoli, mentre dal vivo un torneo dura anche sei giorni. Devi amare il gioco e dedicarti al 100% per ottenere il massimo. Dal vivo in compenso puoi ottenere molte più informazioni sugli avversari. Puoi studiare il loro comportamento e quello che dicono. Per esempio, se sai che al tavolo hai dei giocatori al loro primo Main Event, cercherai di mettere pressione su di loro“.

Sapete chi sono i primi tifosi di Chris? I suoi genitori: “Mio padre mi chiede sempre come va il mio torneo quando gioco, mi manda messaggi continuamente. A volte mi secca ma so che ci tiene. La mia famiglia mi sostiene ed è una cosa bellissima“.

Chiudiamo con un ultimo dettaglio importante sul grinding americano di Moorman: “Ho una bella casa a Las Vegas con piscina e il resto. Mi aiuta tanto a dare il massimo nei tornei. Quando vengo eliminato torno a casa, mi rilasso con i miei amici, giochiamo ai videogames e stacco mentalmente. È importante per rendere al meglio“.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari