Thursday, Sep. 19, 2019

Strumenti

Scritto da:

|

il 13 Dic 2018

|

 

“Vincere i tornei di poker” Il corso di Nick Petrangelo offre più di una dritta…

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

“Vincere i tornei di poker” Il corso di Nick Petrangelo offre più di una dritta…

Area

Vuoi approfondire?

Poche settimane fa il professionista americano Nick Petrangelo (oltre 16.000.000$ di vincite in tornei live) si è aggregato ad Upswing Poker, la scuola che vede tra i più esimi esponenti anche il mai domo Doug Polk.

Il neo coach ha voluto subito presentarsi alla grande, proponendo agli allievi un corso intitolato: “Vincere i tornei di poker”. Il prezzo non è proprio per tutto le tasche: 999$!

Abbiamo dunque colto l’occasione di ascoltare il parere di Nathan ‘blackrain79’ Williams che ha effettuato una sorta di recensione andando a scovare nei meandri del corso, spoilerandoci (not bad!) alcune dritte fornite dallo statunitense 32° nella all-time money list.

Presentazione Solver

Il corso ‘Winning Poker Tournaments’ inizia con un’introduzione ai programmi (software in grado di risolvere ‘gtoicamente’ ogni genere di spot) utilizzati in questo corso, tra cui Pio, Monker, Snowie e altri.

Al fine di avere successo con il poker ai massimi livelli in questi giorni molti giocatori fanno uso di questi ‘risolutori’ – durante le review! – per migliorare le loro strategie con decisioni matematicamente inattacabili.

Review con PioSolver

Poiché ‘Winning Poker Tournaments’ è un corso di poker di altissimo livello, Nick usa frequentemente i risolutori per creare una serie di range e frequenze preflop e postflop.

PioSolver viene usato più frequentemente in questo corso. Pertanto, in questa sezione, Nick fornisce una descrizione completa di ciò che questo risolutore può fare e esattamente come usarlo.

Williams sottolinea come non sia necessario investire in PioSolver (o qualsiasi altro programma simile) per comprendere il corso di Nick

Review – Preflop

La sezione preflop di ‘Winning Poker Tournaments’ è il vero cuore di questo corso.

Nelle fasi centrali e finali di un torneo di poker, la dimensione media dello stack è in genere compresa tra 10bb e 50bb. Ciò significa che le decisioni prese nelle strade precedenti hanno un livello molto più importante di quello che fanno in un tipico gioco da 100bb + cash, ad esempio.

Quindi Nick inizia questa sezione con un’introduzione al “Mastersheet Preflop”.

Con questo termine Williams intende una vera e propria guida al dettaglio su quali mani giocare (e come giocarle!) in un torneo di poker da ogni posizione al tavolo da poker e con ogni stack (15bb, 20bb, 25bb, 30bb, 40bb-50bb e 60bb -100bb).

Ci sono oltre 250 grafici che coprono i range di mani da giocare in praticamente tutte le situazioni dei tornei preflop in cui ti potresti trovare. Se ti stai chiedendo come vengono selezionati questi range, come accennato, la maggior parte di questi proviene dall’uso dei solutori aggiunti al’ esperienza ultradecennale di Nick come professionista di poker.

Review Postflop

La sezione postflop del corso ‘Winning Poker Tournaments’ è una serie di 23 video in cui Nick spiega come giocare a poker torneo di livello elitario in ogni situazione immaginabile al flop, al turn e al river. Ancora una volta, viene utilizzato un ampio uso di solver per garantire che i range, le puntate, i bluff e i fold che suggerisce siano matematicamente validi.

L’analisi di Nick su come giocare a postflop nei tornei di poker inizia con i fondamenti della buona strategia di CBetting.

Williams omaggia Petrangelo sottolineando l’attenzione ai dettagli visto che la strategia corretta spesso differisce molto a seconda che il flop arriverà:

“Penso che Nick faccia un buon lavoro nel spiegarlo e nell’usare Pio per offrire strategie ottimali di bet, raise e fold in ogni situazione.”

La sezione postflop del corso Tornei di Winning Poker continua a parlare di come giocare al turn e al river. In ultimo Nick analizza in profondità come giocare con i single raise pot OOP e IP, i 3Bettati OOP e IP, la dinamica SB vs BTN e infine, Blind vs Blind.

Play and Explain (Gioca e spiega!)

L’ultima sezione dei Winning Poker Tournaments con Nick Petrangelo è il tanto atteso “Play and Explains“.

Ora per quelli di voi che non hanno mai studiato un corso di Upswing Poker prima di tutto questo è essenzialmente una serie di video che include l’analisi manuale e il gioco live di alcuni MTT high stakes.

In questa sezione, quindi, si ottiene essenzialmente il punto di vista di un professionista di livello mondiale che ti spiega perché ha preso le decisioni che ha fatto in alcuni dei più grandi tornei online (molti dei quali ha vinto).

Petrangelo impegnato in un ‘Play ed Explain’

Conclusioni

Willimas sostiene che ‘Winning Poker Tournaments’ di Nick Petrangelo sia il corso di alto livello più completo mai visto.

“Il Mastersheet Preflop è strabiliante. Le sezioni postflop sono accuratissime e vengono fornite tonnellate di analisi ad alto livello e istruzioni da uno dei migliori giocatori di tornei del mondo. Mentre l’uso dei solver in questo corso di poker può forse essere un po’ scoraggiante per alcuni tradizionalisti del gioco, ho trovato le spiegazioni di Nick abbastanza facili da capire e da seguire.”

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari