Friday, Dec. 13, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 1 Feb 2019

|

 

Negreanu ora mette la famiglia prima del poker: “Non devo dimostrare più nulla”

Negreanu ora mette la famiglia prima del poker: “Non devo dimostrare più nulla”

Area

Vuoi approfondire?

In pochi mesi la vita del 44enne Daniel Negreanu è cambiata radicalmente.

Fino alla scorsa estate Kid Poker poteva vantare il primo posto nella Money List di tutti i tempi. Poi è arrivato il rush pazzesco di Bonomo e Negreanu è stato distratto da tutt’altra faccenda che lo ha convinto a concedersi una sorta di ‘pre-pensionamento’ dalle carte

Ci riferiamo naturalmente al ricongiungimento con la sua fidanzata storica Amanda Leatherman. I due si sono fatti una promessa nella notte di San Silvestro e si sposeranno entro la fine del 2019!

Dunque facciamoci un po’ gli affari loro, per una volta. Negreanu racconta ai colleghi di PocketFive: “Dieci anni fa lei era troppo giovane. Aveva 22 o 23 anni e non era pronta per sposarsi“.

La coppia in seguito si era separata ma Daniel ha sempre conservato quell’anello che avrebbe voluto darle un decennio fa.

Nello scorso mese di settembre Amanda è tornata a Las Vegas per motivi lavorativi e la fiamma si è accesa di nuovo.

Daniel spiega come si sono riavvicinati: “Non l’ho presa seriamente all’inizio. Volevamo divertirci come una volta. Non la vedevo come una moglie. Poi mi sono reso conto di quanto è maturata“.

Daniel ora pensa già a far crescere la famiglia, mettendola prima del poker nelle priorità: “Il nostro obiettivo è di avere almeno un figlio naturale. Potremmo anche pensare a un paio di adozioni. Un totale di quattro bambini in casa sarebbe perfetto. Vedremo“.

Negreanu dunque sta pensando sempre meno alla GTO e sempre più a menù vegani per il matrimonio e liste di invitati.

Pensate che nelle scorse settimane non ha nemmeno pubblicato il suo classico post annuale nel quale si pone gli obiettivi dei dodici mesi a venire.

Di solito lo scrivevo ma in questo 2019 non ho dei chiari obiettivi pokeristici. Mi sono preso una pausa da questa abitudine. Parlo solo se ho chiare intenzioni. Ora sono troppo concentrato sul matrimonio“.

Comunque sia Negreanu non ha nessuna intenzione di ritirarsi completamente dal gioco nei prossimi anni: “Non c’è niente come il poker e le WSOP di Las Vegas. Anche un paio di trasferte europee all’anno ci stanno sempre. In realtà è già da dieci anni che non grindo come facevo da giovane. Il mio obiettivo è di restare comunque competitivo ai massimi livelli“.

Negreanu sa che sarà dura restare al top: “Non c’è più niente che devo dimostrare. Restare in cima alla Money List è impossibile con tutti questi ragazzi che vincono tra gli 8 e i 10 milioni l’anno. Sono fiero più che altro delle mie vincite che non contano gli high roller. Non so se lì qualcuno riuscirà mai a raggiungermi, specialmente se continuo a far bene negli eventi delle WSOP sotto i 25K“.

Insomma il buon Negreanu continuerà a vivere a Las Vegas e a lavorare per PokerStars: “Ovviamente continuerò a giocare e vloggare le World Series. Devo ammettere però che mi sono distratto con la lista di nozze durante il PSPC delle Bahamas. La mia priorità adesso è svegliarmi la mattina e pensare a come fare felice Amanda. Voglio rendere le sue giornate allegre e farla sorridere sempre. Quella è la priorità ma anche lei è una fan del poker e una giocatrice. Quindi capisce benissimo la situazione“.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

If you like pina coladas & gettin’ caught in the rain… 🌧 🌴 #bahamas #pinacolada #bahamamama #PCA

Un post condiviso da Amanda Leatherman (@radioamanda) in data:

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari