Sunday, Oct. 24, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 17 Mar 2021

|

 

Phil Galfond analizza due mani Pot Limit Omaha della challenge contro ‘Venividi1993’

Phil Galfond analizza due mani Pot Limit Omaha della challenge contro ‘Venividi1993’

Area

Se sei un amante del Pot Limit Omaha, non ti sarà sfuggita l’epica sfida della Galfond Challenge tra VeniVidi1993 e appunto Phil Galfond.

Due tra i più esperti giocatori della disciplina si sono sfidati in Heads-Up per 25.000 mani a blinds $100/$200, e dopo aver passato il 90% della sfida in negativo, Galfond è riuscito nella rimonta finale, arrivando al traguardo con +$1.671,58. Sufficienti per vincere la side bet da $100.000…

Ad ogni modo Galfond con la sua scuola di poker RunItOnce ha sfruttato l’attenzione alla challenge per promuovere il suo software di training GTO, analizzando qualche mano giocata dai due.

Un’occasione unica per entrare nel dettaglio delle mani giocate tra i due pro.

 

Mano 1

Preflop

Apre Galfond a €600 per poi chiamare il raise di ‘Venividi’ a €1.800.

Phil Galfond: 6K2Q
Venividi1993: 6489

“Tecnicamente questo per me non dovrebbe essere un call con tre carte dello stesso seme, ma credo che possa comunque andare.”

Flop: 107Q (Pot €3.600)

Venividi punta €1.835,49, Galfond chiama.

“La c-bet è standard, ha un’alta frequenza di continuation bet qui.”

Turn: 107Q 6 (Pot €7.270,98)

Venividi check, Galfond bet €4.846,65, raise €21.809 mettendo ai resti Galfond, che passa.

“La domanda qui è: dovrei checkare con questa mano al turn o no? È interessante come, secondo il solver, OOP checka circa il 70% delle volte e usa prevalentemente una size grossa quando punta. Non sorprende vista la carta bassa al turn.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

IP dovrebbe puntare invece circa il 50% delle volte, anche qui più spesso con una siza alta, 75%. Io ho puntato 2/3, abbastanza vicino. Con la mia mano specifica (in realtà con tre carte suited sarebbe stato un fold preflop) la mia bet è stata la mossa corretta. Quindi complimenti a me, e a lui per l’ottimo push.”

 

Mano 2:

Preflop

Apre Venividi a €600 per poi chiamare il raise di Galfond a €1.800.

Phil Galfond: 10K7A
Venividi1993: 4459 

Flop: K48 (Pot €3.600)

Galfond va in check-call per €1.835,49.

“Penso che vadano bene sia la c-bet che il check-call su questo flop. Invece non ho fatto un buon check per GTO, teoricamente dovrei puntare quasi sempre.

Cosa fare quando punta half pot? Lui dovrebbe puntare circa il 66% delle volte in questa situazione. Il programma sostiene che dovrei rilanciare in questo spot, interessante. Probabilmente per andare poi all in, non mi immagino un raise-fold qui. Davvero interessante, in effetti ho una buona equity contro quasi tutto il suo range, tranne la sua mano specifica ovviamente.”

Turn: K48 7 (Pot €7.270,98)

Check Phil, Venividi punta €3.707,69, all in di Galfond e fold.

“Al turn invece il check è corretto. Per Venividi la strategia si ramifica tra 25% check e 75% bet. Se puntasse 33% pot dovrei chiamare. Io ho pushato pensando che su questo turn non ci si aspettano molti raise, quindi si possono passare molte two-pair, pair+gutshot eccetera, perché 5-6 non sono molto prevalenti nel range di OOP. 

In realtà qui c’è una frequenza di bet molto più alta di quello che pensavo, che rende la mia move incorretta. Però c’è da considerare che secondo me il mio avversario non seguirà questa precisa strategia GTO, e non credo che punterà con una frequenza così alta. Comunque seguendo il solver in questa mano ho commesso solo errori.” 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari