Friday, Sep. 24, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 25 Gen 2021

|

 

Chance Kornuth alza bandiera bianca, Phil Galfond vince la Challenge

Chance Kornuth alza bandiera bianca, Phil Galfond vince la Challenge

Area

Vuoi approfondire?

Non c’è due senza tre. Dopo gli scalpi di ‘VeniVidi’ e ‘ActionFreak’, Phil Galfond ha collezionato anche quello di Chance Kornuth nell’ambito della sfida cash game heads-up lanciata l’anno scorso.

Il testa a testa tra i due statunitensi a PLO $100/$200 si chiude così dopo 35 mila mani dilazionate in cinque mesi. All’inizio Galfond aveva preso il largo azzerando il conto online del rivale.

Poi Kornuth ha recuperato fino a passare in vantaggio, ma il super pro statunitense non è stato a guardare e dopo aver rimontato ha letteralmente preso il largo nelle sessioni a ridosso di Natale, chiuse in buona parte con profitti a sei cifre. Dopo l’ultima sessione il vantaggio di Galfond ammontava a più di 700 mila dollari.

 

phil galfond vince challenge contro chance kornuth

 

Kornuth ha ‘cinguettato’ la sua resa su Twitter:

chance kornuth tweet fine sfida phil galfond“Ho deciso di concedere la sfida. Congratulazioni a Phil Galfond per un’altra vittoria del suo challenge. E’ stata una battaglia incredibilmente divertente nonostante io abbia perso. Adesso dedicherò qualche giorno agli amici e alla famiglia, nelle prossime settimane condividerò di più sulla mia esperienza”.

Galfond intasca così altri 250 mila dollari. L’heads-up con Kornuth era quotato 4 a 1 quindi se avesse perso avrebbe dovuto pagare un milione tondo al rivale.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Sono rimasto spiacevolmente sorpreso dalla bontà del gioco di Chance – ha scritto Galfond dopo aver saputo della resa del rivale – Ha messo alla prova il mio gioco in un modo che nessun altro aveva mai fatto prima, facendo venire alla luce delle mie debolezze di cui non ero consapevole. Per questo adesso mi sento più forte.”

In attesa che rispetti la promessa di far arrivare alla community le sue riflessioni approfondite nelle prossime settimane, Kornuth ha sottolineato come questa sfida “è stata la più grande fatica pokeristica che abbia mai intrapreso”.

Tra i primi a complimentarsi con Galfond via Twitter c’è stato Joe Ingram:

“Sei una leggenda bro – sono davvero contento che ci sia un ambasciatore come te là fuori nelle strade del poker a bilanciare tutto questo caos. Hai combattuto bene un’altra volta, congratulazioni papi!”

Tanti altri, a iniziare da Matthew Gonzalez, hanno rivolto i loro complimenti a Kornuth che si è rivelato un osso duro per Galfond nonostante l’Omaha non sia affatto il suo main game.

Il fondatore di RunItOnce – la scuola in cui è elite coach l’italiano Francesco Lacriola – adesso deve concludere la sfida iniziata contro Bill Perkins  che lo vede in vantaggio di 90k dopo 862 mani. Phil Galfond se la vedrà poi con Daniel ‘Jungleman’ Cates e Brandon Adams.

 

Foto by PokerNews

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari