Thursday, Sep. 16, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 30 Giu 2021

|

 

In un torneo di poker live in Iowa 11 giocatori hanno sottoscritto un DEAL ALLA PARI!

In un torneo di poker live in Iowa 11 giocatori hanno sottoscritto un DEAL ALLA PARI!

Area

Vuoi approfondire?

Che abbia avuto voce in capitolo quello spirito di unione e fratellanza che dopo l’emergenza pandemica ci lega come un filo invisibile?

Al momento è solo una ipotesi che possiamo azzardare: di certo il deal alla pari che hanno sottoscritto gli ultimi undici player rimasti in gioco e un evento delle RunGood Poker Series ha dell’incredibile.

Non solo e non tanto per la ‘platea allargata‘…

 

Per qualcuno sono stati soldi gratis

Il torneo da 575$ di buy-in aveva richiamato 851 player generando un montepremi di 434.000$. Al Day2 sono tornati in 161 per 90 posizioni a premio.

Quando in gioco sono rimasti in undici, qualcuno ha lanciato la “proposta indecente”: “Perché non facciamo un deal alla pari?”.

In quel momento la situazione degli stack era molto variegata: il chipleader aveva 55bb, il fanalino di coda del count appena 7bb.

Ma nessuno dei giocatori con lo stack più in salute ha sollevato problemi cercando di far dividere il montepremi per ICM – ossia in modo proporzionale alle chips possedute.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il deal alla pari ha assegnato a ciascuno degli undici sottoscrittori 26.058$. Il torneo è poi andato avanti perché doveva assegnare al vincitore un ticket per un evento organizzato a Las Vegas dal canale streaming PokerGo: alla fine lo ha vinto un giocatore al suo primissimo torneo in un casinò, Freeman Kauffmann.

 

I precedenti

Di recente, allo SharkBay San Marino che ha segnato il ritorno italiano al poker live dopo la seconda ondata pandemica, abbiamo assistito a un deal a otto giocatori.

Ma difficilmente se fosse stato ‘alla pari’ sarebbe andato in porto, come ci ha raccontato il secondo classificato Michele Guerrini.

Sul versante online è recente il deal di tutto il tavolo finale a un evento SCOOP che ci aveva raccontato Nicolò Serlenga.

Tornando al poker live, resta ancora imbattuto il deal registrato a un torneo da 360$ di buy-in giocato nel Maryland: quella volta, a sottoscrivere un deal alla pari, furono gli ultimi SEDICI giocatori rimasti nel torneo!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari