Thursday, Sep. 23, 2021

Strategia

Scritto da:

|

il 6 Ago 2021

|

 

Tre comportamenti da evitare al tavolo verde secondo Kara Scott

Tre comportamenti da evitare al tavolo verde secondo Kara Scott

Area

Vuoi approfondire?

“Il poker è una delle cose che preferisco. Mi piace giocare sia live che online, datemi qualche carta, lasciatemi vedere qualche flop e sono felice”.

Comincia così, con una vera e propria dichiarazione d’amore nei confronti del poker, il video in cui la ambasciatrice 888poker Kara Scott in Rizzo spiega le cose da non fare mentre si gioca.

“Ma al tavolo da poker ci sono alcune cose che mi vanno sotto la pelle, quindi ecco tre comportamenti da evitare a ogni costo”

 

1) Non rimproverare i dealer

Per iniziare Kara Scott dice di non prendersela con i dealer:

“Non è colpa loro se sono uscite le carte che sono uscite. Non sono dei maghi, non possono fare in modo che escano determinate carte solamente desiderandolo. Ma se sei uno di quei giocatori che rimproverano i dealer, probabilmente vorrebbero poterlo fare.”

 

2) Non parlare nelle mani in cui potresti influenzare l’azione

Altra cosa cui prestare attenzione sono le parole:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Anche se sei nella mano ma non è un testa a testa fa’ attenzione a quello che dici. Una volta lo feci io stessa perché non fui abbastanza attenta. Fu imbarazzante, successe durante un evento World Series dieci anni fa. Per fortuna non influenzò l’azione, ma avrebbe potuto farlo in modo serio. Dieci anni dopo per me ancora è umiliante pensarci. Non fatelo.”

 

3) Smettila di fare il maestro al tavolo

Infine, secondo Scott bisogna evitare di fare i sapientoni per voler provare agli avversari la propria abilità a poker:

“Nessuno si impressiona, nessuno ti darà una mela per questo e ciò vale sia live che online. Le persone di solito si comportano così dopo che hanno ricevuto quella che loro credono essere una bad beat e probabilmente vogliono rassicurarsi che tutti gli altri si rendano conto che non è stato un loro errore. Quindi dicono all’avversario esattamente cosa pensano che abbia sbagliato. Non fatelo. Davvvero volete dare agli avversari tutte quelle informazioni su come pensi sul poker? Inoltre i comportamenti sgarbati non sono mai visti bene.”

 

Il video

Ecco il video pubblicato sul canale 888poker: per vederlo non devi far altro che cliccare col mouse nel riquadro sotto!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari