Friday, Jan. 21, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 5 Gen 2022

|

 

Il bilancio 2021 di Daniel Negreanu ai tornei live

Il bilancio 2021 di Daniel Negreanu ai tornei live

Area

Vuoi approfondire?

Con l’inizio del nuovo anno è tempo di bilanci.

Tra i primi professionisti di poker a dare i numeri della annata ai tavoli verdi c’è Daniel Negreanu.

Su Twitter il canadese ha postato il resoconto dei tornei dal vivo giocati dal 1 gennaio al 31 dicembre 2021.

Per la quarta volta di fila, Negreanu ha concluso le sue scorribande ai tornei live con il segno più.

 

In profit di…

Ecco il ‘cinguettio’ con cui Daniel Negreanu ha steso il bilancio del suo 2021 pokeristico.

Come si può vedere i numeri parlano quasi da soli. Nel corso dell’anno Negreanu ha giocato 97 tornei a buy-in medio 27.766$ per una spesa complessiva di oltre 2,5 milioni di dollari.

In totale ha incassato quasi 3,2 milioni di dollari, per un profitto netto di 584.023$. Facendo due conti della serva scopriamo che nel 2021 Negreanu è andato a premio il 30,9% delle volte in cui ha deciso di schierarsi a un torneo di poker dal vivo. Per singolo torneo disputato ha guadagnato in media 6.020$.

Due annate in negativo

Negreanu ha integrato il cinguettio coi bilanci finali delle ultime 7 annate ai tornei dal vivo – evitando il 2020 per ovvi motivi.

Degli anni solari in cui ha chiuso in positivo, questo 2021 è quello in cui il canadese ha registrato il profitto più risicato.

Niente a che vedere con l’anno d’oro 2014, in cui Negreanu finì runner-up al Big One For One Drop WSOP incassando più di otto milioni di dollari in un colpo solo.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ma niente a che vedere – per sua fortuna – neanche con l’oltre milione di dollari perso nel 2016, o gli 87 mila nel 2017.

 

Ai tavoli cash?

Quanto enumerato finora, come specificato, riguarda il bilancio di Daniel Negreanu ai tornei dal vivo. Poco o nulla è dato sapere delle sue avventure ai tavoli cash game.

Grazie alla copertura mediatica, però, sappiamo che nella sfida cash game heads-up contro Doug Polk, Negreanu ha perso 1,2 milioni di dollari.

E nell’altra sfida in cui si è lanciato nel corso dell’anno, i sit’n’go High Stakes Duel contro Phil Hellmuth, il canadese ha registrato un passivo finale di 350 mila dollari.

 

Il programma di gennaio con la modifica hot di Amanda

Negreanu è comunque già lanciatissimo per questo 2022 ai tavoli verdi. Per il momento però sembra più concentrato soprattutto sul recuperare la forma in parte perduta durante le festività natalizie.

Uno degli ultimi cinguettii del canadese su Twitter riguarda la routine quotidiana che ha intenzione di seguire nel corso di questo gennaio:

Come si vede, Negreanu menziona gli scacchi alle due del pomeriggio, ma in nessuna parte della giornata fa riferimenti al poker giocato.

Una assenza che salta all’occhio. Alla moglie del canadese, Amanda, invece è saltata all’occhio soprattutto un’altra, che ha prontamente rilevato:

“Forse alla lista puoi aggiungere del sesso dopo lo snack delle cinque e mezza – ha scritto la signora Negreanu ritwittando il cinguettio del marito.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari