Wednesday, Jul. 6, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 16 Mag 2022

|

 

Trash talk in arrivo: Scott Seiver subentra a Tom Dwan nella sfida heads-up contro Phil Hellmuth

Trash talk in arrivo: Scott Seiver subentra a Tom Dwan nella sfida heads-up contro Phil Hellmuth

Area

Vuoi approfondire?

Esce Tom, entra Scott. Diversamente da quanto programmato, stanotte sarà Scott Seiver, e non Tom Dwan, a giocare l’heads-up ‘High Stakes Duel’ da 400 mila dollari di buy-in contro Phil Hellmuth.

L’americano vincitore di tre braccialetti WSOP è subentrato a ‘durrrr’ dopo che quest’ultimo ha dato forfait per motivi di schedule.

In questa striscia di duelli heads-up – la terza che vede impegnato Phil Hellmuth dopo le vittorie contro Antonio Esfandiari e Daniel Negreanu – è il secondo cambio in corsa.

Dopop il match di esordio contro il conduttore ESPN Nick Wright, Tom Dwan gli era subentrato vincendo il primo heads-up da centomila di buy-in contro Phil Hellmuth e perdendo poi il secondo.

Poi il nuovo cambio, comunicato i giorni scorsi, per la sfida di stanotte che promette scintille.

 

Due ‘linguacce’ in azione

Proprio come Phil Hellmuth, Scott Seiver è conosciuto per portare la ‘arte del trash talking‘ al tavolo verde. Le dichiarazioni d’intenti del giocatore nato a Columbus, Ohio, sono chiare:

“Ci sarà trash talk prima e  durante il match al cento per cento – ha detto Seiver ai microfoni di PokerGo.

Ma da parte sua c’è rispetto nei confronti del rivale:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“E’ impossibile non rispettare il gioco di Phil Hellmuth, i suoi risultati parlano da soli. Il grande pubblico probabilmente non capisce dove sta esattamente il suo talento, al contrario di chi riesce a cogliere le sfumature. Il gioco di Phil è “parlato” e in questo è uno dei migliori al mondo”.

Seiver ha già chiarito che in caso di sconfitta chiederà la rivincita:

“Ogni episodio di questo programma è stato un ‘must-watch’, volevo avere l’opportunità di essere parte della azione e spero di lasciare il segno. Non sto pensando a una eventuale sconfitta ma se dovesse succedere chiederò una rivincita. Ma dovreste chiedere a Phil se chiederebbe una rivincita, non a me”

 

Sempre più in alto

Una eventuale rivincita avrebbe un incredibile buy-in di 800 mila dollari – il più alto mai raggiunto da High Stakes Duel. Per portare a casa il malloppo, a questo punto della sfida, Hellmuth e Seiver devono vincere due round di fila.

Il format prevede infatti che fino al quarto round la possibilità di cashouttare è legata alla vittoria di tre round di fila; dopo il quarto round le vittorie consecutive devono essere due. Essendo quella di stasera la prima sfida tra i due contendenti, tutto lascerebbe credere che in futuro vedremo un heads-up High Stakes Duel dall’eccezionale montepremi di 1,6 milioni di dollari.

E oltre al grande scontro del tavolo verde ci potremo gustare sublimi momenti di trash talk!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari