Friday, Sep. 24, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 12 Feb 2012

|

 

Gus Hansen è pronto per l’EPT di Copenaghen: “E’ tempo di cercare fortuna altrove”

Gus Hansen è pronto per l’EPT di Copenaghen: “E’ tempo di cercare fortuna altrove”

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Ventinove ore di seguito, questa è la durata dell’ultima sessione  di poker giocata da Gus Hansen a Macao prima di far ritorno in Europa per giocare il prossimo EPT di Copenaghen.

Forse la stanchezza o forse con la mente già all’ EPT, ma l’ultima sessione non è stata così redditizia come le altre: “E’ iniziata male, poi sembrava che tutto dovesse andare per il meglio essendomi portato in attivo, ma poi è finita in modo negativo come un cavallo ormai perdente che cerca di dare il meglio di se solo vicino al traguardo.”

I tre milioni di dollari vinti qualche mese fa sempre lì a Macao sembrano “ormai un ricordo”, ma per il danese è tempo di cercare fortuna altrove: “La prima volta che sono stato qui a Macao ho vinto tanto ed era lecito aspettarsi anche questa perdita. Ora partirò per la Danimarca e starò lì due o tre settimane e dato che l’EPT è ormai molto vicinò tenterò la fortuna in quel torneo.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ricco di dettagli è il racconto di Hansen riguardo le sue sessioni di gioco vissute a Macao. Gus, tramite il suo blog, ha condiviso con tutti i suoi fan alcune mani importanti che lo hanno visto coinvolto in questa seconda esperienza a Macao: “Quando ipotizzi che il tuo avversario abbia centrato un set o che sia in  flush-draw e al river si concretizza la possibilità di colore è giusto callare una cifra di 4,2 milioni? (si parla di Dollaro di Hong Kong) Ancora una volta la risposta è probabilmente no! La cattiva notizia è che ho callato, la buona notizia è che ho smascherato il suo bluff!”.

Ma nonostante alcuni pot considerevoli portati a casa, “The Great Dane” esce sconfitto, ma Hansen non ne fa una tragedia: il suo obiettivo ora è ottenere un risultato prestigioso “in casa sua”, all’EPT di Copenaghen. Il racketlon è ormai un lontano ricordo.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari