Wednesday, Aug. 12, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 17 Dic 2013

|

 

Il Sunday Million si chiude con un deal a quattro, dopo un dominio costante Rullo crolla sul più bello!

Il Sunday Million si chiude con un deal a quattro, dopo un dominio costante Rullo crolla sul più bello!

Area

Vuoi approfondire?

Alle 20 di ieri è partita la giornata finale di questo Sunday Million dicembrino, il secondo del 2013 su Pokerstars.it, e, a giocarsi sogni e speranze, si sono seduti nuovamente ai tavoli virtuali in 962: il primo step per tutti, dunque, era raggiungere l’in the money, lontano poco più di 300 eliminazioni.

Tra i primi player out, alle 20.08, troviamo Rocco ‘RoccoGe’ Palumbo che, con la solita ironia, posta su Facebook il seguente commento:

‘Durati molto poco al Day 2 del Sunday Million… A-7 suited < Q-10 suited e GG!’.

Seguendo il nostro social blog, riusciamo a vivere in diretta l’arrivo dell’itm che rende, ahilui, Domenico ‘ddomenico’ Drammis, vincitore del Grand Final IPT di Saint Vincent, ‘bubble-man’ del Sunday Million. Poco dopo, in 509° posizione, esce anche l’ultimo membro del team pro di Pokerstars ancora in gioco: nulla da fare per Vito ‘w1llyss’ Barone.

Sono le 22.16 e un altro regular esce di scena, è Guido ‘POGGIAIOLO’ Pieraccini, out in 574° posizione, che con queste parole commenta a caldo la mano che lo estromette dal torneo: ‘Apre il cutoff, shovo i miei 18 big blind con 8-8, ma trovo lo small blind che si isola… gira K-K e sono player out’.

Intorno alle 22.30 inizia, in modo deciso, la scalata di Gianluca Rullo alla vetta del chipcount: nonostante sia vittima di un cooler a sfavore, Q-Q < A-A, ‘Rullman810’ non si perde d’animo e, dominando il tavolo, ritorna ad incamerare chips fino a essere il primo giocatore a sfondare il tetto di un milione di stack.

Sono le 22.46: Raffaele ‘jezebel87’ Bertolucci, tranquillo nel suo monotablare il Sunday Million, ha appena finito di guardare la partita e comincia a runnare fino ad arrivare ai piani alti del chipcount. Commenta così: ‘Per adesso va tutto bene, ma è ancora lunghissima. Al tavolo son comodo, dato che le sedie sono imbottite (ride). Mi sto divertendo, ma in questi tornei puoi diventare matto da un momento all’altro. E’ per questo che ho abbandonato gli mtt online, infatti stavo guardando Milan-Roma con il solo Sunday Million aperto…’

Alle 23.20 viene eliminato Massimo ‘MAXSHARKK’ Mosele. Grande protagonista del Day 1, prima fa fatica a trovare gli spot giusti per guadagnare chips, poi subisce un brutto colpo con A-K < 8-9 suited prima di capitolare con 7-7 contro il 9-9 di un avversario. Raggiunto per un commento a caldo, chiosa così: ‘Tutto abbastanza standard, devi avere davvero tanta tanta fortuna per arrivare in fondo a tornei come questi…’

Tra le 00.17 e le 00.41 escono di scena quattro professionisti che sembravano potersi giocare le chance di vittoria fino in fondo: il primo di questi è Enrico ‘wh4tislov3’ Camosci, out in 163° posizione, seguito da Ferdinando ’19leon88′ Lo Cascio in 126°, dal grinder romano ‘X-Gambit83’ in 124° e da Alessandro ‘Bloodmoney’ Speranza in 121° piazza.

Commenta con un po’ di comprensibile rabbia, la sua eliminazione, il siciliano Lo Cascio: ‘In sei livelli le ha messe otto volte su dieci al 30% ed è andato sempre lui! Nella mia mano il suo call è sbagliatissimo, per questo vado in tilt!’

Poco dopo l’una si scende a meno di 100 player left: per qualche minuto ci sono due giocatori di Catanzaro al primo e al secondo posto, mentre Aldo ‘aldinopro’ Zambruno, prima di incappare in una bad beat estremamente cattiva, con i suoi K-K che vengono scoppiati al river da Q-Q dell’avversario, stazionava comodamente nella parte nobile del chipcount. Il giocatore laziale uscirà poi in 62° posizione, incassando un premio che non lo avrà, di certo, consolato.

Nel frattempo, in modo inarrestabile e prepotente, continua la marcia di Gianluca ‘Rullman810’ Rullo, capace di dominare gli avversari, portandoli anche a coraggiosi quanto evitabili herocall. Contattato tramite Whatsapp, comunque, il pro EuroBet preferisce non sbilanciarsi: ‘Non parlo, è ancora troppo presto’.

Sono le 03.35 e i tavoli aperti son solamente tre, uno di questi mette a confronto due grandi protagonisti della serata: Gianluca Rullo e Raffaele ‘jezebel87’ Bertolucci. Intanto, al 30° posto, esce onorevolmente di scena il vincitore della nostra ‘last-longer’: per ‘molly0318’ quasi 2.000€, una maglietta e un cappellino griffati ItaliaPokerClub!

Subito dopo la pausa, precisamente alle 04.05, esce Raffaele ‘jezebel87’ Bertolucci in un modo abbastanza ‘crudele’. Rimasto con circa 20 bui, il carrarino apre da cutoff e riceve la tribet push dello small blind, chiama con A-Q, l’avversario gira A-J: il board  recita 9-2-J-Q-J condannando Bertolucci in 21° posizione per un premio di 2.266€. Tanti rimpianti e pochi soldi, almeno per le sue aspettative.

Sono le 04.20 e i due tavoli sono full ring: 18 giocatori cercano di ottenere il ‘pass’ per il final table. Continua a macinare gioco e chips Gianluca Rullo che, insieme a ‘m.p.t.i.v.s’, detiene buona parte delle fiches in gioco.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Passano appena 30 minuti e le eliminazioni si susseguono a ritmo serrato, tra colpi ‘scritti’, cooler e showdown che, nonostante l’orario, fanno saltare sulla sedia chi è ancora sveglio per seguire il Sunday Million. Cominciano i primi bagliori dell’alba e iniziano ad accendersi anche le luci del final table: sono le 05.15 quando, ancora una volta, Gianluca Rullo fa da mattatore, eliminando in coinflip, con A-K > 8-8, ‘roundersmanu’, relegandolo così allo scomodo ruolo di ‘bubble-man’ del final table.

L’adrenalina tra i finalisti, nonostante la stanchezza giochi un ruolo importante, sale e si inizia a guardare con maggiore concretezza al primo premio da 200.000€.

Sono le 05.41 e cade la prima testa del tavolo finale: ‘gert.katili’ non può nulla nello scontro preflop con ‘jumbozz’, la sua coppia di 9-9 si infrange contro la superiorità di J-J dell’avversario, che tengono fino al river.

Il secondo giocatore a uscire è, alle ore 06.09, Massimo ‘maxximo991’ Cordella, che spinge in mezzo i suoi sette bui con A-10 e viene chiamato da ‘m.p.t.i.v.s.’ che gira A-Q. Per il giovane sardo, comunque, 20.396,92€. Il suo commento a caldo: ‘Sono un giocatore soprattutto di MTT. Per quanto riguarda oggi un peccato, anche se è il mio miglior risultato finora. Magari domani sarò più contento’. E pensare che grinda da appena tre mesi…

Pochi minuti dopo, esattamente alle 06.12, esce anche ‘adriana52266’, eliminata in blind war da Umberto ‘jumbozz’ Vitagliano: si porta a casa, comunque, un soddisfacente premio di 29.462,22€.

I bui salgono, l’average stack si assottiglia e comincia a prospettarsi, dunque, la possibilità di un deal. Sono le 06.33 e un apparentemente inarrestabile Gianluca ‘Rullman810’ Rullo elimina in coinflip, Q-Q contro A-K, ‘derosa24’: per il pugliese il sesto posto vale 38.527,52€.

Quando tutto sembrerebbe in discesa per Gianluca, però, arriva lo scontro che cambia le sorti di un torneo fino a quel momento impeccabile: ‘Rullman810’ distrugge il proprio stack, sapientemente accumulato, contro la coppia d’assi di ‘scellazza’. Sono le 06.41 e rimane il più short al tavolo. Il miracolo di risalire la china non gli riesce, così deve arrendersi pochi minuti dopo con J-6 contro A-5 di ‘scellazza’: come si dice, ‘chi ti azzoppa ti ammazza’. Complimenti comunque a Gianluca Rullo, autentico mattatore di questo Day 2 del Sunday Million. A lui 51.218,94€ che, passata la delusione del momento, lo consoleranno eccome.

Sono le 07.15 e, dopo un’iniziale difficoltà, i quattro giocatori rimasti riescono a raggiungere un accordo. I premi, esclusi i 25.000€ che andranno al vincitore, sono stati suddivisi come segue:

1. “AGiacobbe”, 144.099,47€
2. “scellazza”, 139.584,21€
3. “m.p.t.i.v.s.”, 117.109,67€
4. “jumbozz”, 99.998,25€

Il gioco riparte e, come accade spesso, dopo il deal la tensione si allenta sensibilmente, favorendo un gioco più aperto: in poco più di dieci minuti  ‘m.p.t.i.v.s.’ elimina ‘jumbozz’ e ‘AGiacobbe’. L’heads-up arriva alle 07.26, ‘m.p.t.i.v.s.’ ha 56.339.532 chips e ‘scellazza’ 39.880.468.

Il chipleader, da subito, pare avere una marcia in più sulll’avversario: il sipario su questa emozionante edizione del Sunday Million di Pokerstars cala nel giro di pochi minuti: nell’ultima mano ‘scellazza’ mette in mezzo il suo stack per 13 bui con 7-8 e si trova dominato dal napoletano che gira J-6. Il board non riserva sorprese e il nuovo campione del Sunday Million è questo giocatore di Napoli che come nick ha scelto un acronimo. Lui stesso ha spiegato in chat cosa significa: ‘Mi prendo tutti i vostri soldi’.

Alla luce di quanto visto ieri, non fa una piega. Puoi rivivere le emozioni in diretta di tutto il Sunday Million sul nostro Social Blog Live in diretta.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari