Tuesday, Jan. 18, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 13 Mag 2016

|

 

Domenico Gala e un hero call da applausi: “Il mio percepito è troppo debole, il suo shove river non ha senso”

Domenico Gala e un hero call da applausi: “Il mio percepito è troppo debole, il suo shove river non ha senso”

Area

Vuoi approfondire?

Dopo averci deliziato con un hero fold in cui decise di passare full house, Domenico Gala è tornato a boomare qualcosa di veramente interessante.

Il siciliano ha nuovamente indossato i panni da ‘eroe’ andando questa volta a bluffcatchare il suo avversario chiamando con la quarta coppia del board.

Andiamo a vedere lo spot in questione, andato in scena in un torneo da 1.050$ su PokerStars dot com, e ascoltiamo il fine thinking process di Domenico.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Piccola premessa: oppo è reg bravo con cui ho parecchia history. Andiamo dunque ad analizzare la mano step by step. Partiamo dal preflop: la mia difesa con A6 da big blind su open del bottone è assolutamente standard. Altrettanto standard è il check/call flop dove ho middle pair e la sua c-bet può essere fatta con un range molto vasto. Al turn la situazione inizia ad intricarsi visto che esce un’altra overcard. Il mio avversario sa che quella è una carta perfetta da ribarrellare per farmi foldare tutti gli A high e varie pocket pair. Proprio per questo decido nuovamente di check/callare per rivalutare river. Al river scende un J, carta che favorisce nuovamente il suo range visto che potrebbe farmi foldare tante volte un 10, mia eventuale top pair flop, ormai diventata bluffcatcher puro. Eppure, quando decide di fare quella size (all-in), penso sia ultra polarizzato! O ha chiuso flush runner runner o ha scala, magari un 8-9 (double bailly turn)… o è in bluff! Credo che i 10 checkino sempre back per valore e le 2 pair… value bettino (non andando direttamente all-in). Per questo, dopo un tank lunghissimo, decido di chiamare con la mia coppia di 6!”

Wow! Nice call, Domenico! E voi da casa, che ne pensate? Hero call ragionato nei minimi dettagli o sceriffata di ‘braccio’ un po’ a caso? Ditecelo sulla nostra pagina Facebook!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari