Tuesday, Jul. 23, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 20 Gen 2017

|

 

Alessandro Meloni call/mucka river: “Per le info che avevo non potevo passare!”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Alessandro Meloni call/mucka river: “Per le info che avevo non potevo passare!”

Area

Vuoi approfondire?

Dopo aver analizzato un suo bluff di puro braccio contro Cristiano Guerra, Alessandro “Ale.KJ24” Meloni si è reso nuovamente protagonista di uno spot piuttosto opinabile ai tavoli di PokerStars.

Siamo al Night On Stars da 250€ di buy-in, KO edition.

Alessandro gioca con uno stack da 36.333 chips a T700 e dopo l’apertura a 1.680 di UTG (stack 33.234) decido di flattare da mp con Q10. Passa tutto il resto del tavolo.

Il flop è tra i migliori che possano scendere: K7J.

Or c-betta half pot, Alessandro chiama.

“Preflop credo che la scelta sia solamente tra il call e la tribet, perché foldare una mano dalla board equity infinita non esiste. Opto per il flat, sperando di giocare il colpo in position heads-up contro or, che è fish su cui ho diverse note. Al flop potrei ovviamente rilanciare per brokare, visto che giocherei sempre bene contro il suo range, considerando anche che dalle info che avevo posso addirittura pensare broki direttamente con mani come K-x.”

Il turn è un J.

Or betta nuovamente half, “Ale.KJ24” chiama ancora.

“Pur essendo una delle più brutte del mazzo, non vedo come non poter callare in questa street. Ho ancora il 25% di equity e penso di stackarlo sempre qualora scenda cuori. Potrei avere delle reverse sugli assi (A-A, A-J), ma i 9 e le cuori sono virtualmente sempre buone, visto che nel suo range di second barrell ci sono alcuni K, qualche flush draw inferiore e diversi J-x.”

Il river è un 8. Or va all-in per una pot size bet.

“A questo punto devo prendere una decisione. Ma per tutti i ragionamenti fatti e per tutte le info che avevo, credo di non poter passare praticamente mai contro un player di questo genere. I J shovano sempre così come gli underflush. Una piccola porzione di bluff random dovrebbe ancora esserci. E perdo essenzialmente solo da K-K, J-J, K-J e rari A-x a cuori. Considerando anche i 400€ di taglia sulla sua testa ho ritenuto il call la scelta migliore. Ahimé, oppo ha girato K-K e ho compromesso il torneo”.

pot

Spot imparabile vs fish o c’erano vie di scampo? Chi avrebbe foldato turn? Chi avrebbe foldato river? Ditecelo sulla nostra pagina Facebook!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari