Thursday, Sep. 19, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 16 Ago 2017

|

 

Poker After Dark torna nel segno di Tom Dwan! Ecco come vince $1,303,100 in due mani

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Poker After Dark torna nel segno di Tom Dwan! Ecco come vince $1,303,100 in due mani

Area

Vuoi approfondire?

Durrrr è tornato a dare spettacolo davanti alle telecamere grazie alla mitica trasmissione Poker After Dark!

C’era da aspettarsi emozioni forti dal ritorno dello storico format televisivo, visto che erano stati annunciati grandissimi nomi.

Le aspettative non hanno deluso e a meritarsi i titoli è stato finora proprio l’americano Tom Dwan, protagonista soprattutto in un paio di cooler giocati dalla parte giusta…

Il tutto è avvenuto al casinò Aria di Las Vegas, dove si è giocato con stack davvero importanti e bui fissati a $200/400 mentre qui in Italia eravamo tutti impegnati a festeggiare il Ferragosto.

Il colpo più clamoroso vinto da Dwan è stato il più classico dei cooler preflop vinto contro Antonio Esfandiari. Purtroppo la prima parte della mano non ci viene mostrata da PokerGO ma l’action è intuibile.

A quanto pare Esfandiari rilancia da UTG con KK, Daniel Negreanu 3-betta da BTN con QQ e Dwan 4-betta da BB $14,000 con AA.

Esfandiari a questo punto 5-betta $41,100… Negreanu ci pensa molto e chiama aggiungendo $37,600. Dwan pusha $328,000…

Esfandiari ci pensa mentre il commentatore ufficiale ricorda che per ben cinque volte in carriera Esfandiari ha messo sotto i kappa preflop.

Esfandiari alla fine mette tutti i suoi $287,000 in mezzo e Negreanu esclama: “Oh my god! Penso che avrei foldato comunque le mie dame, ma adesso il fold è più facile“.

Si va così allo showdown solo tra Dwan ed Esfandiari per un pot da $697,100! Si girano due board. Il primo è 1079 J 6. Il secondo recita 2J4 6 6.

Non casca nessun kappa e non avvengono altri tipi di scoppi. In questo modo Dwan incassa tutte le chips senza battere ciglio.

Il colpo è stato talmente scenografico che qualcuno in rete sostiene che sia tutto finto e preparato… A voi il giudizio! Cliccate sul video per rivivere il tutto:

 

 

Non è finita qua però. Lo show di Dwan avviene in due atti! Ecco per voi action e video di un’altra grossa mano vinta dall’americano… Al tavolo ci sono cinque giocatori e Andrew Robl opta per uno straddle mettendo $800 da UTG.

Bill Klein apre il gioco a $3,000 con Q3, Dwan chiama con 22. Il flop è 2Q5. Klein cbetta $3,000. Dwan rilancia a $13,000 e Klein chiama.

Turn 3. Klein checka, Dwan punta $21,000. Klein rilancia a $65,000, Dwan 3-betta $166K. Klein pusha $222K e Dwan snappa.

Klein dichiara doppia coppia e ci resta malissimo quando Dwan gira con tranquillità il suo set di due. La dealer gira dunque l’ultima carta in questo pot da $606,000.

Il river è un inutile K. Al tavolo si resta momentaneamente in quattro e Dwan vince così 1,303,100 dollari in due mani!

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari