Tuesday, Jul. 23, 2019

Strategia

Scritto da:

|

il 18 Ago 2016

|

 

La fine analisi dei “The Poker Guys” di uno spot tra Kanit e Carrel

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

La fine analisi dei “The Poker Guys” di uno spot tra Kanit e Carrel

Area

Vuoi approfondire?

Si chiamano Jonathan e Grant e sono due poker pro di Portland.

Assieme formano il duo “The Poker Guys” e a inizio 2014 hanno iniziato a dilettarsi nel “freelancing” pokeristico, producendo diversi podcast in cui hanno intervistato star del tavolo verde sempre più celebri.

In questi ultimi mesi, visto il successo riscontrato, i due hanno deciso di lanciarsi nel magico mondo di youtube, creando una nuova rubrica video dedita ad analizzare alcune mani giocate nei più importanti eventi internazionali e trasmesse (Tv o streaming).

In una delle loro ultime clip, i “Poker guys” hanno preso in esame uno spot giocato all’High Roller EPT Dublino 2016 tra il nostro Mustpaha Kanit e Charlie Carrel.

Grazie ad un cocktail perfetto fatto di competenze tecniche e senso dell’umorismo, Jonathan e Grant riescono ad intrattenere lo spettatore, riuscendo a spiegare concetti apparentemente complessi con estrema semplicità.

La mano in questione vede Kanit aprire con 810 e Carrel flattare da Utg+1 con KK. I due ragazzi dell’Oregon individuano subito pro e contro di questa scelta:

  • Charlie underreppa la forza della sua mano
  • Charlie lascia l’opportunità a Chance Kornuth di squeezare all-in i suoi 25x da bottone
  • Musta bluffa molto post flop

pokerguys
D’altro canto:

  • Charlie non dà modo a Kanit di 4bettare
  • Musta non è solito passare una tribet
  • Diamo tante odds al big blind

pokerguys2

Dopo la disamina relativa al preflop, i due analizzano accuratamente anche le 3 street successive elogiando il ‘super impressive’ fold di Carrel river su board 366 9 7 dopo la triple barrell di Musta.

Lo stesso Carrel sembra dunque aver particolarmente apprezzato lo stile dei due, complimentandosi con loro su Facebook:

carel

“Sono un grande fan di questi ragazzi. E’ figo abbiano scelto di parlare di una delle mie mani. Credo che l’analisi sia davvero precisa. Hanno solamente tralasciato le considerazione relative all’ICM, ma sì. Va bene.”

Vi abbiamo già spoilerato troppo: eccovi il breve ‘show analysis’ offerto dai due!

httpv://www.youtube.com/watch?v=VxSbs6lCx9M&app=desktop

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari