Tuesday, Oct. 15, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 24 Set 2015

|

 

Spirit of Poker Awards: Charlie Carrel astro nascente del 2015! Premiati anche Brenes e Filatov

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Spirit of Poker Awards: Charlie Carrel astro nascente del 2015! Premiati anche Brenes e Filatov

Area

Vuoi approfondire?

Tre anni or sono, su iniziativa del portale americano Pokerlistings.com, sono nati gli “Spirit of Poker Awards“, riconoscimenti elargiti ai migliori giocatori del globo che si sono distinti in particolari categorie.

A 90 giorni dalle candidature ufficiali, dopo migliaia di voti da parte di fan e addetti ai lavori, sono stati pubblicati quest’oggi i nomi dei 3 uomini simbolo del 2015.

Il britannico Charlie Carrel, intervistato in esclusiva poche settimane fa in merito al siparietto con Lynn Gilmartin all’EPT di Barcellona, si è assicurato il “Rising star award“, il premio destinato all’astro nascente mondiale del poker.

Una bella soddisfazione per Carrel che si è detto onorato per il riconoscimento:

carrel

Carrel è infatti riuscito a mettersi alle spalle due fenomeni come il polacco Dzmitry Urbanovich, mattatore della passata stagione EPT, e il tedesco Fedor Holz, carnefice del nostro Musta nel recente WCOOP da 51.000$ di buy-in.

Per quanto riguarda la categoria “Most inspiring player” l’ha spuntata il russo Anatoly Filatov: il suo impegno su Twitch – è stato uno dei primi a filmare sessioni live –  le sue vincite da oltre 1.800.000$ nel solo 2015, il suo ruolo di stimato poker coach lo hanno portato e nondimeno il suo carattere solare es espansivo lo hanno portato a sbaragliare la concorrenza.

Filatov ha infatti ottenuto il 70% delle preferenze. Dietro di lui l’indiano Aditya Agrawal e il Twitch Poker Pro Jason Somerville.

Ultimo ma non meno importante il riconoscimento assegnato a Humberto Brenes come “Living Legend“.

La simpatia del folkloristico costaricense ha avuto la prevalso sui più “professional” Erik Seidel e Barry Greenstein, secondo e terzo classificato in questa speciale categoria.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari