Sunday, May. 29, 2022

Strategia

Scritto da:

|

il 10 Apr 2017

|

 

Ryan Fee sulle size di apertura: “Dal vivo rilanciate almeno 4x, gli avversari sono più loose”

Ryan Fee sulle size di apertura: “Dal vivo rilanciate almeno 4x, gli avversari sono più loose”

Area

Vuoi approfondire?

Non sapete mai quale size utilizzare per le vostre aperture al tavolo?

Questa è probabilmente una delle prime cosa da sapere quando ci sediamo! Andiamo allora a scoprire cosa dice a riguardo l’esperto americano Ryan Fee.

In un recente articolo tecnico il socio di Doug Polk, coach del progetto Upswing Poker Lab, spiega: “Mi chiedono sempre delle size preflop. Quali usare e perché?

Dipende da vari fattori. Prima di tutto bisogna capire se stiamo parlando di online o live. Ci sono enormi differenze tra i giocatori che troviamo online e quelli che giocano nei casinò“.

 

La size nelle aperture online

Quando giochiamo online, secondo Fee, è meglio usare una piccola size di apertura, compresa tra 2,25 e 2,5x: “È la size che uso personalmente ed è profittevole contro le tendenze degli avversari, per varie ragioni.

Primo: c’è una resistenza più tight. La maggior parte dei giocatori online gioca con range ristretti. Ciò significa che c’è dead money nel piatto (i bui) da rubare con una alta frequenza di aperture. Rilanci contenuti ci consentono di pagare poco i nostri tentativi di steal.

Secondo: ci sono più controrilanci. I giocatori online giocano meno mani rispetto a quelli live, ma 3bettano di più. Usare piccole size di apertura ci permette di perdere il minimo quando foldiamo davanti alle 3bet avversarie“.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

La size nelle aperture live

Quando giochiamo live, tutto ciò che abbiamo detto in precedenza non vale più, almeno secondo Fee: “I giocatori nei casinò sono più loose, è risaputo. Tendono a chiamare i rilanci preflop con range più ampi. Perciò conviene usare size di apertura più grandi dal vivo. Devi anche restringere il tuo range di apertura, se vuoi massimizzare il tuo vantaggio contro avversari che sono felici di giocare grossi piatti con mani deboli.

Quando si gioca live, raccomando rilanci di apertura 4x, aggiungendo un grande buio per ogni limper addizionale. Puoi rilanciare anche più lungo se noti un tavolo molto loose. Rilanciando con size più grosse, costruiamo pot di grande valore con mani che crushano il range degli avversari. Le 3bet sono così rare nel live che non dobbiamo preoccuparci di esse“.

 

Come cambia l’Expected Value con le size di puntata

Diamo un’occhiata alla matematica che c’è dietro ai call preflop. Ryan Fee fa un esempio: “Chiamando un rilancio 6x con il 40% di equity, avremo un EV pari a 0. Questo fa capire quanto è conveniente giocare contro giocatori live chiamano troppo. Se apriamo 6x con una mano forte, il big blind deve avere una mano molto forte per poter fare un call EV+. Lo costringiamo insomma a infilarsi in uno spot non proficuo per lui, ma proficuo per noi.

La strategua RFU cambia in base agli avversari. Se sei circondato da fish che chiamano sempre, apri con un range più tight ma con una size più grande“.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari