Tuesday, Feb. 7, 2023

Strategia

Scritto da:

|

il 11 Feb 2021

|

 

L’errore più grande che puoi fare quando pensi al caso e alla casualità

L’errore più grande che puoi fare quando pensi al caso e alla casualità

Area

Vuoi approfondire?

Il Texas Hold’Em è un gioco in cui la componente di abilità prevale su quella aleatoria nel lungo periodo.

Nella pratica concreta del poker giocato, ossia nel breve e brevissimo periodo, la componente casuale è preponderante.

Il modo di affrontarla è però molto diverso tra i professionisti e i giocatori alle prime armi.

Questi ultimi, molto spesso, cadono vittima di un bias cognitivo che può essere del tutto naturale ma che porta a una percezione distorta del caso e della casualità.

 

Perdere un coin flip più volte di fila

Pensiamo al lancio di moneta: sappiamo di avere il 50% di possibilità di indovinare la faccia che uscirà.

Poniamo l’esempio di aver giocato cinque coinflip di fila e di averli perduti tutti e cinque.

L’errore più grande che si può fare è di credere che al sesto lancio avremo più possibilità di indovinare la faccia della moneta, visto che nei precedenti cinque abbiamo sbagliato e che c’è una possibilità su due di indovinare.

Ebbene, niente di più sbagliato: nel mondo della casualità, ogni evento è indipendente da quelli che lo hanno preceduto e da quelli che lo seguiranno.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Pensa che in un esperimento scientifico sui coinflip condotto negli anni ’60, la moneta cadde dalla stessa parte per ben 32 volte di fila!

 

Ogni evento è indipendente

Nel mondo della casualità non esistono un prima e un dopo che influenzano il presente: ogni evento casuale è unico, irripetibile e completamente slegato da quelli che lo hanno preceduto e da quelli che lo seguiranno.

Cosa significa questo nel poker? Che se ti hanno scoppiato una coppia di assi per due volte di fila con una coppia più bassa, non è scritto da nessuna parte che al terzo showdown con coppia di assi contro una underpair sarai vincente.

L’unica cosa di cui puoi essere sicuro è che sul lungo periodo, presentandoti a showdown con coppia di assi contro una coppia più bassa, vincerai otto volte su dieci, come si può vedere anche nel nostro calcolatore di odds.

Ma nel breve periodo i tuoi assi potrebbero benissimo essere scoppiati più volte di fila, pur partendo all’80%, senza dover tirare in ballo eventuali infrazioni alle leggi del Caso.

Ricorda sempre: nel mondo della casualità gli scoppi precedenti non contano, conta solo l’evento presente unico e irripetibile!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari