Tuesday, Nov. 30, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 27 Mar 2014

|

 

EPT Vienna Day3: Vitagliano e Tabarelli fra gli ultimi 50, Gordillo chipleader

Area

Vuoi approfondire?

Giornata molto intensa all’Hofburg Palace di Vienna, dove il Day3 di questa tappa European Poker Tour partiva con 189 giocatori, ovvero in una zona molto vicina alla bolla, che sarebbe esplosa con gli ultimi 135 giocatori. In gara c’erano ancora quattro italiani: Umberto Vitagliano, Michael Tabarelli, Antonio Buonanno e Giacomo Fundarò.

Purtroppo abbiamo perso quest’ultimo nelle prime battute della giornata, vittima di una di quelle mani da cui è praticamente impossibile tirarsi fuori. Fundarò è finito ai resti preflop contro Lukas Fritz. Il siciliano ha girato K-K ma il suo rivale aveva gli Assi in mano e il board non ci ha portato nessuna gioia.

Per fortuna gli altri italiani si sono trovati molto meglio durante questo Day3, arrivando senza problemi in the money. Il ruolo di bubble man veniva ricoperto proprio da un campione EPT, Ronny Kaiser, eliminato al 136° posto in un coin flip dove il suo A-K non è riuscito a superare la coppia di dieci del suo avversario.

C’erano tanti nomi illustri fra i premiati ma perdevamo subito alcuni di loro: Sam Trickett, runner-up al WPT di Venezia vinto da Andrea Dato, veniva eliminato al 133° posto (8.700€). L’inglese era rimasto molto short proprio in bolla in una situazione di set over set, come lui stesso raccontava su Twitter:

Trickett ed era accompagnato nella sua sorte poco dopo dal pro di PokerStars Marc-Andre Ladouceur (124°, 8.700€), ‘Elky’ Grosspellier (119°, 9.550€) e David Vamplew (117°, 9.550€).

Arrivava poi il turno dell’eliminazione per Antonio Buonanno, che manda i resti preflop da short con Q-T suited ma viene chiamato da Jack Salter con i K-K, che reggono nonostante Buonanno trovi il gutshot sul flop. 9.550€ per Buonanno per il suo 102° posto.

Il torneo andava avanti e il Day4 iniziava ad avvicinarsi. Ancora parecchi giocatori interessanti dentro, due dei quali, però, non torneranno oggi ai tavoli del Main Event. Ad esempio Viktor Blom, eliminato al 77° posto in un colpo in cui partiva dominato con A-J contro A-K. 10.650€ per lui, “spiccioli” per le cifre che è abituato a giocare online sugli high stakes.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Poco dopo si arrendeva anche Gus Hansen, in una mano che l’avrebbe fatto chiudere la giornata probabilmente nelle posizioni alte del chipcount, come effettivamente ha fatto il suo “boia” Adrian Bussman. Su un flop 2-3-6 tutto a cuori è stato check-raisato all-in da Bussman. Dopo qualche minuto di pensieri, Gus ha chiamato e anche se era dietro aveva parecchi out per ribaltare la situazione. T-T con un cuori per il danese mentre Bussman aveva le Q-Q nere. Turn e river bianchi hanno decretato l’eliminazione di Hansen al 71° posto per 12.600€.

Fra gli ultimi eliminati di questo Day3 troviamo due dei principali candidati alla vittoria: Fabrice Soulier (57°, 12.600€) e Alexandre Kravchenko, 55° per 14.600€, che sarà lo stesso premio che otterranno oggi i primi eliminati nel Day4. Entrambi sono stati eliminati da Roman Korenev, che oggi parte fra i primi classificati.

Vitagliano trovava in una delle ultime mani della giornata un double up fondamentale per il suo torneo. In un five-way-pot Vitagaliano finiva all-in contro Gavin O’Rourke su questo flop: 589. Vitagliano aveva 67 per una scala ma O’Rourke aveva alcuni out con JJ. Per fortuna non sono arrivate altre picche sul board e l’italiano ha più che raddoppiato con tutta la dead money sul tavolo.

Al Day4 arriverà molto più short Michael Tabarelli, che dopo un avvio di giornata molto promettente si è accorciato fino a chiudere a quota 164.000, poco più di 16 bui. Vitagliano, che oggi sarà seduto al tavolo con Johnny Lodden, avrà molte più chance con 745.000 chips imbustate.

Chipleader è lo spagnolo Pablo Gordillo con più di due milioni di fiches, mentre sono ancora in gara giocatori come Marcel Luske o Stephen Chidwick. Ricordiamo che dalle 12:00 potete seguire con noi lo streaming degli ultimi 6 tavoli. Riusciranno Vitagliano e Tabarelli ad arrivare al Day5?

Questo il Top10 del chipcount:

Pablo Gordillo, 2.111.000
Anatoly Filatov, 1.500.000
Timo Pfutzenreuter, 1.065.000
Simeon Naydenov, 1.040.000
Miltiadis Kyriakides, 1.034.000
Wilfried Harig, 1.005.000
Miroslav Alilovic, 990.000
Roman Korenev, 966.000
Adrian Bussman, 930.000
Artem Metalidi, 815.000

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari