Tuesday, Jul. 5, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 26 Mar 2014

|

 

EPT Vienna main event – Day 2: Vitagliano, Buonanno e Fundarò le speranze tricolori! Chipleader Trisch

EPT Vienna main event – Day 2: Vitagliano, Buonanno e Fundarò le speranze tricolori! Chipleader Trisch

Area

Vuoi approfondire?

L’inizio del Day 2 odierno, giornata nella quale era ancora possibile iscriversi al main event, ci ha regalato i numeri ufficiali dell’EPT PokerStars di Vienna: lo splendido Hofburg Palace della capitale austriaca ha ospitato ben 910 giocatori ai tavoli, ognuno dei quali ha versato un buy-in di 5.300€ totali, tali da creare un prizepool di ben 4.413.500 euro.

Andranno in the money in 135, il minimum cash sarà di 8.700€ e chi riuscirà nell’impresa di raggiungere il final table avrà garantiti almeno 77.000€ nelle proprie tasche.

Colui che riderà maggiormente, comunque, sarà il futuro vincitore del torneo, che potrà festeggiare titolo, 816.000€ di prima moneta e un orologio esclusivo del valore di 5.000€.

Protagonista della giornata odierna è stato il 24enne giocatore tedesco, specialista del cash game, Sebastian Trisch, abile nel far suoi ben 568.000 gettoni alla fine dei livelli giocatisi oggi. E’ lui il chipleader.

Chiude secondo nella classifica provvisoria, invece, Artur Koren con 463.000 e sul terzo gradino del podio finisce Marko Neumann con 421.100 gettoni sigillati in busta.

Ottima la giornata per il già campione EPT Snowfest Vladimir Geshkenbein (322.000), per Ronny Kaiser (299.600), per il campione inglese Sam Trickett (290.000), per Gus Hansen (221.000), e per il pro PokerStars Marcel Luske (122.800).

Si qualificano per il Day 3 di domani anche il fenomeno del cash game online Viktor Blom (93.400), affrontato da Luca Moschitta durante il Day 1B, il membro del team pro PokerStars ‘Elky’ Grospellier (61.300) e l’estroso finlandese Joni Jouhkimainen (60.300).

Finisce invece il sogno della picca viennese per Daniel ‘Jungleman12’ Cates, vittima di un dolorosissimo set over set, per il nostro Sergio Castelluccio, sfortunato nel perdere con A-A contro K-K di un avversario, per il giornalista-pokerista Mario Adinolfi, per il tedesco Philipp Gruissem e per i membri del team pro PokerStars Theo Jorgensen e Liv Boeree.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Si è rivelata una Vienna amara anche per Rocco ‘RoccoGe’ Palumbo, comunque già schierato in un side event da 2.000€ di buy-in, per il professionista catanese Luca Moschitta, che con 8-8 ‘sbatte’ contro A-A di un avversario, per il campione partenopeo Dario ‘MadGenius87’ Sammartino e per il ‘fabbro’ Alessio Isaia.

Ecco proprio una foto presa dalla fan page di Palumbo, per la quale non c’è necessità di ulteriori spiegazioni:

rocco

Le speranze italiane, dunque, saranno affidate domani a Umberto Vitagliano con 142.000 chips, ad Antonio Buonanno con 82.700 e a Giacomo Fundarò con 67.400. L’auspicio è che almeno uno di loro possa trovare posto al tavolo televisivo, trasmesso in diretta streaming a partire dalle ore 12.

Ecco il chipcount di fine Day 2 relativo alla top ten:

  • Sebastian Trisch 568.500
  • Artur Koren 463.000
  • Marko Neumann 421.100
  • Ivan Neytchev 377.100
  • Torsten Pischl 366.600
  • Julian Herold 355.000
  • Vladimir Geshkenbein 322.000
  • Simeon Naydenov 300.000
  • Ronny Kaiser 299.600
  • Gavin O’Rourke 290.000

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari