Thursday, Apr. 25, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 25 Giu 2014

|

 

Max Pescatori out al PLO Hi/Low 8 or better: “Oggi la late reg non ha pagato!”

Max Pescatori out al PLO Hi/Low 8 or better: “Oggi la late reg non ha pagato!”

Area

Vuoi approfondire?

Nonostante la casacca azzurra, sfoggiata con orgoglio anche oggi, anche per Max Pescatori è stata una giornata tutt’altro che indimenticabile. Il capitano del Team Pro di Poker Club è infatti già fuori dai giochi nel Pot Limit Omaha Hi/Low Split 8 or Better da 1.500$.

Il “Pesca”, entrato al quinto livello di giornata, non cerca alibi e ammette di essersi un po’ pentito per la late registration in un torneo come questo: “Sono abituato ad iscrivermi con qualche livello di ritardo, ma nelle varianti, e in particolar modo nel PLO probabilmente non è così profittevole entrare in ritardo. Questo è un gioco in c’è tanto gioco post flop e con lo stack ridotto è molto difficile far valere la propria edge.”

Gran parte delle chips di Max sono andate in fumo in un piatto in cui aveva un “super progetto”: gutshot, flushdraw, e nut draw low: “Certi giocatori non hanno ancora ben chiare le regole di questo gioco, in cui si deve provare a giocare ogni mano per assicurarsi il piatto intero e non 1/2 o 1/4 dello stesso. Purtroppo ho missato un river in cui avevo veramente più di mezzo mazzo e lì il mio torneo è andato a farsi benedire”.

Il peso della late registration, secondo Max, è dunque decisamente più incisivo in questo genere di eventi: “A Hold’em riesco a esprimere il mio A game anche con 15 – 20 bb. Qui avrei sicuramente più vantaggi tecnici, ma con uno stack risicato diventa quasi impossibile. Ad ogni modo il ritardo non è stato programmato: l’evento #45 sarebbe dovuto essere defaticante invece mi ha portato via davvero tante energie, oggi ero distrutto…”

Ecco cosa ci ha raccontato riguardo al torneo nell’episodio di vegas2italy

httpv://www.youtube.com/watch?v=jf40UN570Os

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Nonostante l’esito di questo torneo e il buon feeling dimostrato con l’Hold’em in questi giorni, Max continuerà a puntare forte sulla varianti: “Il field è molto più abbordabile: tanti giocatori fanno ancora parecchi errori e sono convinto di poter ottenere ancora tante soddisfazioni nelle discipline più tecniche. Domani ci sarà l’8 game e sicuramente sarò presente..”

Foto di Futura Tittaferrante

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari