Friday, Jan. 22, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 25 Apr 2016

|

 

WPT National Sanremo – Alessio Di Cesare: “La deep run live è adrenalina pura!”

WPT National Sanremo – Alessio Di Cesare: “La deep run live è adrenalina pura!”

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

A-K<Q-Q.

La corsa di Alessio Di Cesare al WPT National di Sanremo si è conclusa al 18° posto per 5.220€.

Un pizzico di amarezza è inevitabile, ma Alessio analizza con grande lucidità la sua performance:

“Era da qualche livello che galleggiavo tra i 10 e 15 big blind e non ho mai avuto grande spazio di manovra. Dispiace perché fatta eccezione per qualche straniero, non vedevo quasi nessuno realmente skillato. Ma in fondo questo è il poker e bisogna accettare la volontà dei board. E’ un coin flip che sposta abbastanza in termini di EV, ma la bravura di un professionista sta nel saper ingoiare, digerire e ripartire con le stesse convinzioni.”

Di Cesare, trasferitosi da 2 anni a Londra per grindare MTT sul dot com, evidenzia le principali differenze che si sono tra il gioco ‘da scrivania’ e quello dai tavoli da casinò:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Ovviamente si possono prendere molte più informazioni. Ci sono degli spot che online sono dei cooler e live no. Questo dovrebbe permettere ad un giocatore skillato di avere con una costanza maggiore. Oggi, forse, è ancora un po’ presto, ma in futuro non nego di vedermi schierato live con sempre più frequenza; sia a livello di divertimento sia a livello emotivo è la forma di poker che mi piace di più. Fare una deep run come quella di oggi, dove ci sono in ballo tanti soldi, ti dà sensazioni uniche e continue scosse di adrenalina pura!”

La prova del 9 arriverà tra qualche mese quando Alessio volerà un paio di settimane in Nevada per giocare eventi WSOP e non solo:

“Sarà un test per capire effettivamente quanto valgo, quanto sono migliorato e quanto ancora ho da imparare. Sono già stato a Las Vegas in passato, ma non l’ho interpretata in maniera molto professionale [ride]; fu più una vacanza nella quale dedicai buona parte del tempo allo svago e al relax. Quest’anno avrò un approccio completamente diverso, cercando di restare concentrato solo sul poker e sui tornei che andrò a giocare, sia che si tratti di un evento WSOP sia che si tratti di un torneo minore.”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari