Friday, Jan. 28, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 11 Giu 2016

|

 

WSOP – Mike Cordell batte Pierre Neuville nel Six-Max, Jean Gaspard vince il Dealers Choice Championship

WSOP – Mike Cordell batte Pierre Neuville nel Six-Max, Jean Gaspard vince il Dealers Choice Championship

Area

Vuoi approfondire?

Alle WSOP 2016 si è concluso l’evento #10 6-Handed dove stava quasi per vincere il belga Pierre Neuville, November Nine 2015.

A volte fa più notizia una mancata vittoria che la vittoria stessa. Del resto Neuville negli ultimi tempi è molto più famoso dell’americano Mike Cordell, ovvero l’avversario (nella foto in alto) che lo ha battuto stanotte in heads-up.

Dopo l’eliminazione di Robert Hankins in terza piazza, Cordell è partito nettamente in vantaggio contro Neuville nel testa-a-testa finale.

Pensate che Neuville all’inizio del duello si è ritrovato con appena sette bui. È riuscito a raddoppiare con K-J contro A-3 restando comunque short con tredici bui.

Neuville nell’ultimo colpo ha pushato con 4-4 trovando il call di Cordell con K-Q. La coppietta del belga non ha retto su un board K-6-6-7-K che ha regalato il flip e addirittura full a Cordell.

Il 46enne Cordell a caldo a dichiarato a Nolan Dalla: “Gioco da tanto tempo e questo è sempre stato il sogno. Questo è quello che sogniamo quando cominciamo a giocare a poker“.

Al suo quarto ITM in carrera alle WSOP, Mike Cordell si aggiudica una prima moneta da 346.088$ dopo aver superato al final table anche il tedesco Klinkhammer (4°) e lo spagnolo Garcurreynaldos (5°).

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

cordell-mike

 

Si è concluso nella notte anche l’evento #11 delle WSOP 2016, ovvero il Dealers Choice 6-Handed Championship da 10.000$ di buy-in e 118 iscritti.

Alla fine qui ha vinto Jean Gaspard superando William O’Neil in heads-up e intascando 306.621$. Al terzo posto si è fermato John Monnette.

In quinta e sesta piazza si sono arresi i due russi del tavolo finale, ovvero Mikhail Semin e Viacheslav Zhukov. L’australiano James Obst non è andato oltre il settimo posto.

 

jean-gaspard

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari