Sunday, May. 29, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 4 Lug 2016

|

 

WSOP – Pescatori out dal Poker Players Championship, Travaglini guida gli azzurri nel $1500 NL Hold’em

WSOP – Pescatori out dal Poker Players Championship, Travaglini guida gli azzurri nel $1500 NL Hold’em

Area

Vuoi approfondire?

La prima domenica di luglio ha visto molto attivi gli italiani al Rio di Las Vegas, durante le WSOP 2016.

I nostri sono stati bustati nel Day 2 del Crazy Eights NL Hold’em, dove il migliore è stato Federico Petruzzelli 129esimo.

Ora l’attenzione si concentra sull’evento #56 da 1.500$ di buy-in. Alex Travaglini guida la truppa azzurra che vede anche Treccarichi, Bendinelli, Bognanni, Mattia e Butteroni ad un passo dall’ITM.

Nel frattempo Max Pescatori ha dovuto alzare bandiera bianca nel Poker Players Championship da 50.000$ di buy-in…

 

Evento #54: $888 Crazy Eights 8-Handed

Sono stati bustati tutti nel Day 2 gli ultimi italiani superstiti al torneo Crazy Eights 8-Handed NL Hold’em da 888$ di buy-in.

Il siciliano Federico Petruzzelli è stato il migliore dei nostri: ha chiuso 129° per 5.076$ di premio. Rocco Palumbo si è piazzato 138° incassando 4.414$.

Cristiano Guerra è uscito 161° per lo stesso premio di Palumbo. Fiodor Martino completa il quadro: 196° per 4.000$ tondi.

Ora a 12 left comandano gli americani Chase Johnson e Michael Lech con oltre 4 milioni di chips a testa. In quinta posizione c’è il bulgaro Dimitar Danchev.

54count

 

 

Evento #55: Poker Players Championship

Purtroppo qui il nostro Max Pescatori non è riuscito ad imbustare chips anche nella seconda giornata.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

In gioco restano 42 fortissimi giocatori  e in testa abbiamo Justin Bonomo. Tra i primissimi c’è Todd Brunson, amico di Pescatori e membro dei Rome Emperors della GPL.

Fa specie vedere molto vicini nel count Robert Mizrachi e Michael Mizrachi, i due temibili fratelli che hanno una personale sfida in famiglia da vincere.

A impreziosire il field ci sono anche Brian Rast, Daniel Alaei, Daniel Negreanu, John Monnette, Jason Mercier, Scott Seiver e Phil Hellmuth.

Insomma il field è stellare ma per un evento normale è assolutamente standard. Andranno a premio in 14 e dunque la bolla è ancora piuttosto lontana…

 

Evento #56: $1500 NL Hold’em

Buone notizie arrivano dall’evento #56 da 1.500$ di buy-in. Sono passati 293 giocatori al Day 2 su 1.860 iscritti e abbiamo sei italiani superstiti.

Il migliore dei nostri è Alex Travaglini, unico superstite del team ISOP. Travaglini ha imbustato 69.600 chips ed è 60esimo al momento.

Ci sono poi Walter Treccarichi (67.200), Giuliano Bendinelli (56.200) e Marco Bognanni (55.700). Tra i corti figurano Gianluca Mattia (26.900) e Federico Butteroni (19.200).

Il prizepool totale è di 2.511.000$. Andranno a premio in 279 e quindi la bolla è vicinissima! Speriamo che Butteroni e Mattia riescano a piazzare l’ITM senza problemi così come tutti gli altri azzurri.

Tra i migliori del count c’è lo spagnolo Pablo Gordillo, terzo con 176.400 pezzi. Al comando della classifica provvisoria c’è lo scatenato Zu Zhou con 273.000 di stack. Ecco la top ten del Day 1:

topten56

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari