Tuesday, Jun. 25, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 30 Ott 2016

|

 

EPT Malta – Boika vince il Main Event con un hero call! A Jedlicka invece va l’High Roller

EPT Malta – Boika vince il Main Event con un hero call! A Jedlicka invece va l’High Roller

Area

Vuoi approfondire?

Cala il sipario sulla penultima tappa EPT della storia del poker live.

Al casinò di Portomaso sono state assegnate ieri due picche importantissime nell’ultima giornata del festival maltese: quelle del Main Event e dell’High Roller da 10.300€ di buy-in.

Il Main Event EPT si è concluso abbastanza presto, ma in maniera epica, dopo un pomeriggio di battaglia al tavolo finale.

Il grande favorito per la vittoria sembrava lo scandinavo Mats Karlsson, che si è presentato nettamente in testa al count a 6 left al final day.

I due inglesi del tavolo sono stati i primi due eliminati di giornata. In seguito hanno salutato il libanese Elie Saad (4°) e Dmitry Yurasov (3°).

Si è arrivati così all’heads-up finale con Karlsson ancora in vantaggio: 8.080.000 chips contro 5.905.000 dello sfidante Boika.

Nel testa-a-testa sono prevalse però le skills del pro bielorusso che ha ribaltato la situazione. Il 28enne è stato protagonista di un call decisivo da infarto!

Ecco lo spot dell’ultima mano al Main: Karlsson apre a 200k con A4, Boika 3betta a 625k con AJ, Karlsson chiama.

Il flop è 2Q8. Boika checka, Karlsson punta 550k e Boika chiama. Il turn è un K che induce un check to check.

Il river è un 7 e Boika checka ancora. Karlsson pusha 2.555.000, Boika ci pensa per 5 minuti e fa il call vincente! Karlsson gli fa i complimenti e ammette: “Ho giocato male contro di lui, non sono abituato agli heads-up“.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Aliaksei Boika entra così nell’albo d’oro del Main Event EPT shippando la prima moneta da 355.700 euro. Il runner-up si accontenta di 261.730 euro.

 

1° – Aliaksei Boika – €355,700
2° – Mats Karlsson – €261,730
3° – Dmitry Yurasov – €192,650
4° – Elie Saad – €141,780
5° – Peter Ockenden – €104,340
6° – Tomas Macnamara – €76,790

 

Spostiamoci anche nell’High Roller da 10.300€ di buy-in che contava 8 left al final day. Anche qui il chip leader di inizio giornata alla fine si è arreso sul più bello, in heads-up.

Il belga Pierre Neuville infatti ha lasciato titoli e gloria a Stefan Jedlicka. L’ultimissimo colpo ha visto i due finire ai resti preflop.

Neuville con QJ avrebbe avuto bisogno di un po’ d’aiuto dal board contro K9 di Jedlicka. Il board 10-8-7-Q-6 però ha solo illuso il belga al turn, regalando scala al river al vincitore!

 

1° – Stefan Jedlicka – €335,200
2° – Pierre Neuville – €228,400
3° – Theo Jorgensen – €150,850
4° – Michael Kane – €124,330
5° – Cristian Egues – €99,870
6° – Liviu Ignat – €78,200
7° – Charlie Carrel – €58,670
8° – Kilian Kramer – €43,300

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari