Thursday, Sep. 16, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 10 Mar 2017

|

 

PartyPoker Millions Phase 1A: 26 player al day1, Papazian chipleader

PartyPoker Millions Phase 1A: 26 player al day1, Papazian chipleader

Area

Vuoi approfondire?

Dopo settimane di attesa ha finalmente preso il via il PartyPoker Millions da 6.000.000£ garantiti che dopo questo obbligatorio ‘preliminare’ a Saint Vincent (con ogni probabilità avremo una nuova tappa in quel di Sanremo nelle prossime settimane) vivrà la sua fase finale in quel di Nottingham dal 21 al 23 aprile prossimi.

189 presenze in questo primo atto, la Phase1A da 660€ di buy-in e uno stack di partenza da 200bb. Diversi i volti noti giunti in sala. Da Emiliano Conti ad Andrea Cortellazzi, da Cristian Viali ad Andrea Sorrentino, passando per storici membri della vecchia guardia quali Paolo Della Penna, i fratelli Dario e Carlo Rusconi e altri ancora.

Dopo 14 livelli da 40′ l’uno, sono stati 26 i player a imbustare le chips per il Day1 di sabato. Chips che si moltiplicheranno in termini di blinds. La struttura prevede infatti un ‘clock-back’: dai blinds 12.000/24.000 in cui si è chiuso oggi si tornerà al sesto livello di gioco odierno: 2.500/5.000!

Il migliore di tutti è Alexandru Papazian (foto copertina), nome probabilmente poco noto ai più, ma player con la P maiuscola: il romeno vanta infatti oltre 1.700.000€ di vincite live!

Alexandru è riuscito a imbustare addirittura 2.182.000 gettoni. Un monster stack da oltre 400bb per il Day1!

Subito dietro Francesco Lizzari a 2.147.000 e il già citato Paolo Della Penna, terzo provvisorio a 1.825.000.

Promossi anche Carlo Rusconi (741.000), Andrea Cortellazzi (519.000), Cristian Viali (447.000), Andrea Montrone (455.000), Roberto ‘Babbai’ Mazzaferro (303.000) e Manlio Iemina (210.000).

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Niente da fare, invece, per Andrea Sorrentino, out alla quart’ultima mano del day, Emiliano Conti, Michele Di Lauro e Mario Adinolfi. Ci riproveranno?

L’appuntamento è tra 12 ore esatte per la Phase 1B, stesso posto, stesso ora. Prevista un’affluenza molto più consistente: diversi regular si sono infatti presentati in tarda serata per ‘testare l’ambiente’, pronti a scendere in campo domani e chissà, forse anche direttamente sabato o domenica sborsando 6.300€. Tra questi Sergio Castelluccio, Matteo Sbrana, Daniele Primerano, Gabriele Lepore, Gianluca Trebbi e altri ancora.

Il chipcount completo:

1 Alexandru Papazian – 2.180.000
2 Francesco Lizzari – 2.147.000
3 Paolo Della Penna – 1.825.000
4 Natale Albanese – 1.217.000
5 Gabriele Di Giuseppe – 4 1.108.000
6 Davide Nagliati – 743.000
7 Carlo Rusconi – 741.000
8 Massimo Pierluigi – 666.000
9 Paolo Basso – 640.000
10 Giovanni Valter Mussi – 623.000
11 Eugenio Cupellini – 613.000
12 Stefano Pasquali – 610.000
13 Giuseppe Vicidomini – 545.000
14 Antonella Ferrari – 534.000
15 Andrea Cortellazzi – 519.000
16 Bruno Dama – 510.000
17 Roberto Anselmo – 496.000
18 Andrea Montrone – 455.000
19 Cristian Viali – 447.000
20 Deniz Yakisan – 440.000
21 Stefano Grandinetti – 370.000
22 Carmine Chirico – 359.000
23 Alin Gabriel Grasu – 328.000
24 Roberto Mazzaferro – 303.000
25 Luciana Manolea – 285.000
26 Manlio Iemina – 210.000

Dettaglio non secondario: la modalità re-entry permetterà a tutti i player qualificati quest’oggi di schierarsi anche per la Phase1B di domani e qualora dovessero imbustare nuovamente avranno a disposizione una ‘doppia vita’, avendo la possibilità di schierarsi nel day1 inizialmente con lo stack maggiore imbustato in una delle due fasi e, qualora, eliminati, giocarsi anche il secondo stack imbustato.

Continua a seguirci sul Live Social Blog! A tra poco… 😉

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari