Saturday, Oct. 23, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 27 Giu 2017

|

 

WSOP – Alessandro Esposito quarto nel Monster Stack! A premio Curcio, Suriano, Perati, Buonocore

WSOP – Alessandro Esposito quarto nel Monster Stack! A premio Curcio, Suriano, Perati, Buonocore

Area

Vuoi approfondire?

Gli italiani si sono dati da fare nel MONSTER STACK delle WSOP, ma ora uno solo tra loro continua a sognare…

Parliamo di Alessandro Esposito, che al suo primo ITM alle World Series rischia di fare un colpaccio in questo evento da 6.716 iscritti e un primo premio milionario!

Esposito infatti è quarto al momento su 234 left. Proverà a restare ai piani alti del count nel Day 3 e a tenere vivo un sogno…

 

Event #47: $1,500 NL Hold’em MONSTER STACK

C’erano tanti italiani ben messi nel Day 2 del MONSTER STACK, dove è scoppiata la bolla a 1.008 left. Il primo player out in zona premi è stato il canadese Mike Leah, che si è beccato un premio minimo di 2.249 dollari.

Giovanni Di Donato (out 859°), Luigi Curcio (846°) e Davide Suriano (801°) si sono presi un premio di 2.496 dollari a testa.

Mario Perati ha chiuso 557° intascando 3.124$. Andrea Buonocore è arrivato un po’ più lontano: 349° per 4.768$ di premio.

La giornata è durata dieci livelli e il field si è sfoltito da 1.944 left a 234 left. In testa al count c’è Scott Baumstein seguito da Adrien Allain.

Il nome che ci interessa sottolineare di più è però quello del campano Alessandro Esposito, quarto con 1.065.000 chips imbustate!

Esposito a quanto pare è l’ultimo azzurro superstite e si candida al ruolo di possibile sorpresa di queste WSOP 2017. Finora il suo curriculum pokeristico poteva vantare solo un paio di risultati ai Rio Daily Deepstack e un 5° posto ottenuto all’IPT di Sanremo del 2012.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

 

Paul Volpe è sesto con 1.043.000 gettoni. Possiamo citare tra i sopravvissuti anche Maurice Hawkins (740,000), TJ Cloutier (414,000), Stanley Lee (360,000), Yevgeniy Timoshenko (305,000), Ole Schemion (287,000), Ismael Bojang (217,000), Will Failla (206,000), Elizabeth Montizanti (200,000) e Men ‘The Master’ Nguyen (183,000).

La prima moneta vale la bellezza di 1.094.349 dollaroni (su un prizepool di 9.066.600$) e la media degli stack è di circa 430k.

 

 

Si sono piazzati a premio tra i big i vari Sergio Aido (308°), Connor Drinan (516°), Gordon Vayo (531°), Lon Harwood (544°), John Racener (662°), David Peters (746°), Bruno Politano (900°)…

Sono usciti senza aver piantato la bandierina invece Antonio Esfandiari, Pierre Neuville, Martin Kabrhel, Barry Greenstein, JC Tran, Joe Cada, Gaelle Baumann…

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari