Saturday, Oct. 23, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Giu 2017

|

 

Hellmuth tilta alle WSOP! Il lottatore Terrence Chan lo scoppia nel Limit e si prende gli insulti

Hellmuth tilta alle WSOP! Il lottatore Terrence Chan lo scoppia nel Limit e si prende gli insulti

Area

Vuoi approfondire?

The Poker Brat è tornato.

L’irascibile Phil Hellmuth ha fatto notizia alle WSOP 2017 per aver dato (nuovamente) di matto e per aver scelto un pessimo avversario da insultare…

Il fattaccio è avvenuto in una fase molto delicata dell’evento #38, il Limit Championship da 10mila dollari di buy-in vinto da Joe McKeehen.

Hellmuth a circa 20 left ha subito un brutto scoppio da Terence Chan, lottatore specializzato nelle Mixed Martial Arts e appassionato di poker high stakes.

Hellmuth non è uscito per colpa di questo spot, ma ci è rimasto parecchio male… Diversi testimoni raccontano di un tilt durato diversi minuti, spesi da Hellmuth a insultare ripetutamente il malcapitato Chan.

Ora vi riportiamo la mano così come è avvenuta secondo il blog ufficiale delle WSOP. Siamo nel livello 15, i bui sono 8-16k. Hellmuth apre da HJ e Chan difende il BB.

Il flop è AJ2. Chan checka, Hellmuth cbetta e Chan chiama.

Il turn è un 7 e l’action è la stessa: Chan si mette in check-call sulla puntata di Hellmuth.

Al river scende una Q. Chan questa volta check-raisa l’ultima puntata di Hellmuth che fa il call finale.

Allo showdown Chan mostra K10 per la scala incastrata, Hellmuth con JJ è battuto dalla donna al river.

Da un tweet di Hellmuth sembra però che il colpo sia andato un po’ diversamente: Hellmuth forse ha pushato al turn con il suo set.

 

 

Cambia poco, la reazione di Hellmuth dopo il river è ciò che ha fatto davvero scalpore. Leggete questo tweet di Chan: “Hellmuth mi ha chiamato moronic motherfucker e mi ha rimproverato per 10 minuti“.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

 

Al microfono di Sarah Herring, inviata di PokerNews, il giorno dopo è intervenuto Chan per chiarire la situazione e prendere in giro Hellmuth.

Sentite cosa dice: “Ieri ho fatto un call abbastanza loose contro Phil Hellmuth Junior, il miglior giocatore al mondo con 14 braccialetti.

Mi ha insultato per 10 minuti ma non ho reagito male, perché al tavolo sono un tipo calmo. Conservo le mie energie per il ring.

Mi sono limitato a chiamare il floorman e a chiedere un provvedimento contro Hellmuth, che si è arrabbiato ancora di più.

Il suo atteggiamento non va bene per il gioco. Se un giocatore paga 10.000$ per divertirsi non vuole essere rimproverato da un pro.

Comunque è stato un momento importante della mia carriera. Mi sentivo appagato, avrei anche potuto uscire in bolla“.

In realtà Terrence Chan ha chiuso poi 8° al tavolo finale ufficiale, incassando 32.443 dollari. Hellmuth invece è uscito 16° per 15.385 dollari.

Non è finita qua. I due protagonisti della vicenda su Twitter hanno risolto la loro diatriba. Hellmuth si è scusato attraverso un tweet.

Chan sportivamente ha accettato le scuse e ha anche ammesso di aver fatto un pessimo call al turn. Tutto è bene quel che finisce bene…

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari