Saturday, Mar. 23, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 31 Ott 2018

|

 

Battle of Malta – Julien Stropoli vince tra 3.861 entries in un heads-up tutto francese

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Battle of Malta – Julien Stropoli vince tra 3.861 entries in un heads-up tutto francese

Area

Vuoi approfondire?

Ci ha riservato un epilogo tutto francese la Battle of Malta dei record che è terminata ufficialmente ieri sera.

L’heads-up del Main Event maltese ha visto infatti protagonisti due nostri cugini d’oltralpe che hanno una casa sull’isola: Julien Stropoli si è presentato in vantaggio su Maxime Canevet, chip leader di inizio giornata.

Alla fine Stropoli l’ha spuntata senza neanche faticare più di tanto. Canavet ha trovato un raddoppio con J9 contro K5 ma il board J-A-9-9-4 ha solo prolungato di qualche spot il testa-a-testa…

Poco dopo si è consumata l’ultimissima mano del torneo. Ecco l’action. Stropoli (con 46 bb) apre da bottone a 2,6 milioni con 53, Canevet (con 33 bb) 3betta a 6,6 milioni con KK dal grande buio e Stropoli chiama. Il flop è J43. Canevet punta 5,4 milioni e Stropoli chiama. Turn 5. Canevet checka, Stropoli punta 9 milioni; Canevet pusha e Stropoli snappa.

Un 6 è stata l’ultima carta scesa sui tavoli della BoM e un emozionatissimo Stropoli è potuto tornare a casa con il titolo. Va detto però che Canevet ha incassato più di lui: 192.000 euro contro 168.500 euro! Questo per via del deal a cinque che è stato deciso al tavolo finale. In origine la prima moneta prevista era addirittura di 300mila euro.

Hanno approfittato dell’accordo anche il danese Erik Ostergaard, il lituano Mantas Urbonas e il libanese Abdallah Fakhreddine. È rimasto fuori dal quintetto invece il britannico Andy Hills, sesto classificato.

 

1. Julien Stropoli (FR) €168,500*
2. Maxime Canevet (FR) €192,000*
3. Erik Ostergaard (DK) €139,500*
4. Mantas Urbonas (LT) €121,500*
5. Abdallah Fakhreddine (LB) €108,500*
6. Andy Hills (GB) €53,000
7. Gustav Vadenbring (SE) €41,000
8. Mateusz Moolhuizen (NL) €30,000
9. Jerry Mangum (US) €23,000

 

Chiudiamo il nostro ultimo report sulla BoM con un accenno all’High Roller vinto dal nostro Simone Speranza. Il buy-in qui era di 1.200+120 euro e 240 giocatori si sono sfidati per tre giorni ai tavoli.

Speranza ha incassato 60mila euro di primo premio regolando, tra gli altri, lo spagnolo Fernando Pons, che nel 2016 è stato uno dei November Nine delle mitiche WSOP di Las Vegas.

Noi facciamo i complimenti a tutti i finalisti e vi lasciamo con il video riassuntivo del Final day. La Battle of Malta vi dà invece appuntamento al prossimo anno.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari