Thursday, Nov. 21, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 18 Ott 2019

|

 

Come è andato Phil Ivey al Day 2 del 250k High Roller WSOPE?

Come è andato Phil Ivey al Day 2 del 250k High Roller WSOPE?

Area

Vuoi approfondire?

Le WSOPE continuano a regalare spettacolo a Rozvadov, soprattutto grazie ai grandi nomi del poker mondiale.

Ieri, infatti, si è giocato un memorabile Day 2 dell’evento n° 4 del programma ceco, ovvero il Super High Roller NL Hold’em da 250.000 euro di buy-in.

Nove livelli hanno ridotto il field a sette left nel Super High Roller ceco dove domina il tedesco Dominik Nitsche con 42.500.000 nella busta.

Alle sue spalle nel count ci sono il malese Chin Wei Lim e l’americano Cary Katz. Troviamo poi il lituano Tony G che deve ringraziare assolutamente un asso al flop cascato contro Chen. Nello spot Tony aveva A-10 e l’ha spuntata contro 10-10 trovando un vitale 2up.

 

 

Chen è stato a lungo chip leader del torneo ma ora è il più short e dovrà faticare per piazzarsi tra i cinque ITM. Tra i più corti c’è pure Ryan Riess, ex campione del mondo. I premi vanno da un minimo di 538.722 a un massimo di 2.844.215 euro.

Chi la spunterà? Di certo non Phil Ivey che ha sfruttato la late reg nel Day 2 ma ha chiuso al 13esimo posto. Seppure giocando poche ore, Ivey era ovviamente l’osservato speciale a Rozvadov ieri. Lui è stato l’unico player a entrare nella seconda giornata del SHR, unendosi a un field che contava in quel momento venti superstiti (tra i quali c’erano cinque re-entries).

Ivey ha fatto in tempo a vincere una mano strana con J-6 suited contro Badziakouski. In pratica Badziakouski apre preflop a 425.000 con K10. I blinds erano 100/200K. Ivey mette delle chips in mezzo dal grande buio con J6  e sembra sorpreso quando, contandole, risulta una 3-bet da 2.900.000 che praticamente lo committa al piatto.

Al tavolo Ivey e Badziakouski se la ridono ma non si capisce esattamente se c’è stato un misclik oppure no. Badziakouski infatti ci pensa a lungo e alla fine folda la mano migliore. Ivey tira un sospiro di sollievo ma non spiega quali erano le sue reali intenzioni… Ecco il video dell’accaduto:

 

 

Sarà stato arrugginito o semplicemente stanco il nostro Ivey? Ricordiamo che questa estate ha piazzato 4 ITM alle WSOP di Las Vegas.

Alla fine ieri Ivey è uscito da dominato con 66 contro 1010 di Chin Wei Lim. Il board K-Q-8-A-4 non ha ammesso scoppi.

Alle 14:00 il Super High Roller riprende con questa situazione e con due eliminazioni da decretare prima della zona ITM:

 

Seat 1 – Dominik Nitsche, Germany – 42,500,000 (42 bb)
Seat 2 – James Chen, Taiwan – 13,100,000 (13 bb)
Seat 3 – Christoph Vogelsang, Germany – 16,300,000 (16 bb)
Seat 4 – Chin Wei Lim, Malysia – 23,900,000 (24 bb)
Seat 5 – Cary Katz, United States – 20,000,000 (20 bb)
Seat 6 – Ryan Riess, United States – 15,600,000 (15 bb)
Seat 7 – Tony G, Lithuania – 18,600,000 (18 bb)

 

Photo by PokerNews

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari