Thursday, Nov. 23, 2017

Strategia

Scritto da:

|

il 17 Set 2016

|

 

Domande e Risposte con Doug Polk: Quando andare in delayed c-bet? Come comportarsi contro i limper?

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Domande e Risposte con Doug Polk: Quando andare in delayed c-bet? Come comportarsi contro i limper?

Area

Una nuova puntata di Domande e Risposte con Doug “WCGRider” Polk, che ha momentaneamente messo in pausa la sua challenge per dedicarsi alle WCOOP di PokerStars.com, ma non ha rinunciato a rispondere alle domande dei fan su Twitter!

Anche questa volta gli argomenti, prevalentemente di strategia, sono i più vari: si va dall’Omaha Pot Limit all’Early Stage degli MTT, per poi passare agli HU e ai Microlimiti… insomma troverete sicuramente una domanda che risveglierà il vostro interesse.

Buona lettura!

Sto giocando un MTT live in Early Stage: contro molte calling station dovrei rilanciare con un range più ampio o più chiuso?

Penso che questo sia un errore molto, molto comune. La gente mi chiede spesso come adattare certe move a seconda del buy in o dello stage. Ogni volta penso che queste domande non abbiano senso. In ogni torneo il tuo obiettivo deve essere vincere tutte le chips, questo è quanto. Se vinci tutte le chips vinci il torneo. Ovviamente ci sono cose come l’ICM che non dico non siano importanti, ovviamente ci sono differenze tra early e late stage, ma lo stack non deve basarsi sul momento del torneo. Se hai 100bb non è importante che sia early stage o late stage… una domanda sensata potrebbe essere: ‘Ehi Doug, sto giocando ad un MTT, ho x-big blinds, i bui sono x-y, ci sono le ante, non ci sono… Si possono fare eccezioni se la pressione dell’ICM è alta, ma in sostanza non è questo il punto di un torneo, pensa soltanto a vincere tutte le chips giocando nella maniera migliore possibile.”

Può essere accettabile foldare A-A-X-X in PLO? Un super nitty mi ha re-pottato e avevo A-A-6-7 no suited…

No, non è mai accettabile, mai. Si dovrebbe foldare solo quando si è molto svantaggiati, e l’unico modo di partire in pesante svantaggio con A-A-X-X è che ci sia un altro avversario con gli assi e un terzo con una mano che gioca bene contro la vostra. Anche se l’avversario ha gli altri due assi l’equity delle vostre mani è molto vicina, quindi non si può foldare.

Come decidi quando dovresti c-bettare o checkare back per una delayed in HU? 

“In linea di massima quando hai value vorresti andare in delayed c-bet quando non hai abbastanza valore su quel flop per puntare tre strade ma soltanto due, invece quando hai bluff dovresti andare in delay con mani che hanno meno equity sul flop ma potrebbero averne di più nelle successive streets. Funziona bene quando puoi avere sia mani di valore che mani di bluff in quello spot, l’arte del poker è saper equalizzare bene senza over-bluffare o under-bluffare, è una cosa molto importante.”

Come ti comporti da SB in MTT con blinds tra i 20 e i 40? Come ci si adatta a tavoli passivi con molti limpers o giocatori che chiamano le 3-bet?

“Lo SB è la posizione più difficile da giocare di tutto il poker perché ci sono tantissime situazioni diverse che si possono verificare. Quindi non posso dire ‘Fai X cose’, perché prima di tutto mi hai dato un range di blinds e non una cifra esatta (sarebbe stata una domanda difficile lo stesso), quindi le risposte sono tantissime, e inoltre è una di quelle cose che anche ai livelli top molti giocatori la pensano in maniera diversa, quindi è difficile dire una cosa assolutamente corretta. 

Quindi passiamo alla seconda domanda: ai tavoli passivi vorrai usare size preflop più alte e avere un po’ di bluff in meno, ma questo -attenzione che è un errore comune- non significa affatto che non dobbiamo bluffare, né che dobbiamo usare size enormi! Vogliamo soltanto avere un equilibrio più tendente al value. Ai microlimiti cash dove limpano molto vorremo essere più tight e usare size più alte, perché la rake è molto alta in percentuale e saremo contenti se otterremo dei fold.”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari