Friday, Jan. 18, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 26 Ott 2018

|

 

Vogelsang eliminato in uno spot da oltre 10 minuti al Super High Roller WSOPE

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Vogelsang eliminato in uno spot da oltre 10 minuti al Super High Roller WSOPE

Area

Vuoi approfondire?

Evento #9 delle World Series Of Poker Europe in corso di svolgimento a Rozvadov: Super High Roller da 100.000€ di buy-in.

Il numero degli entries, mentre scriviamo, ha raggiunto quota 53, con il montepremi che ha così sfondato il muro dei 5.000.000€. In un evento di Elite come questo, il field non può che essere composto dai top player mondo mischiati a qualche eclettico businessman.

Nutritissima la truppa tedesca, che schiera, tra gli altri, Steffen Sontheimer, Reiner Kempe, Julian Thomas, Stefan Schillabel, Dietrich Fast, Dominik Nitsche, Manig Loeser, Ole Schemion e, inevitabilmente, Fedor Holz.

Oltre a loro c’è anche Christoph Vogelsang (foto copertina), player che grazie al trionfo da 6.000.000$ nel Super High Roller Bowl di Las Vegas del maggio 2017, vanta la bellezza di ben 18.802.270$ di vincite in tornei live.

Ed è proprio Christoph il protagonista di uno degli spot più spettacolari di giornata: secondo livello in corso (blinds 5.000/10.000, bb ante 10.000) e Shan Huang apre a 27.000 da Utg. La parola giunge ad Alex Foxen che opta per una tribet da hijack a 82.000. Ecco dunque che arriva il turno di Vogelsang che da cutoff decide di salire ancora: 215.000. Passa Huang, chiama Foxen.

Il flop recita AQ5.

Foxen check/calla la c-bet 135.000 di Vogelsang.

Il turn è un 3

Foxen bussa, Vogelsang betta 325.000, Foxen ci pensa oltre 3 minuti… e decide di chiamare.

Il river è un 10.

Foxen checka per la terza volta, Christoph si prende il suo tempo e annuncia l‘all-in per 1.050.000. Foxen, dopo essersi preso tutto il suo tempo nelle street precedenti, questa volta non si fa attendere: Call!

Allo showdown 99 per il teutonico, AQ per l’americano, che incassa il pot ed elimina Vogelsang. Christoph si alza, gli stringe la mano e si dirige rapidamente alle casse per sborsare altri 100.000€. E’ il quinto player ad avvalersi del re-entry in questo Day1…

10 minuti e 52 secondi esatti per completare il bet, bet shove e uscire in bluff dal torneo, meno di 52 secondi per acquistare il secondo buy-in! 😀

Photo Credits: Pokernews

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari