Wednesday, Feb. 28, 2024

Storie

Scritto da:

|

il 25 Ago 2015

|

 

Doppietta sul podio di Sunday Special e High Roller: Leonardo ‘LeoEle07’ Mancuso racconta la sua ‘dream night’ su PokerStars!

Doppietta sul podio di Sunday Special e High Roller: Leonardo ‘LeoEle07’ Mancuso racconta la sua ‘dream night’ su PokerStars!

Area

Vuoi approfondire?

Ore 02.54 del 25 agosto 2015.

Il Sunday High Roller è appena terminato senza alcun deal e sul gradino più basso del podio figura un certo ‘LeoEle07’, vincitore di 6.727,44€.

Dei major ‘punto it’ rimane soltanto il Sunday Special, che in quel momento vede i dieci player rimasti contendersi la presenza al final table.

Ci siamo quasi… il più corto nel count, rimasto con circa 5 blind, re-pusha da SB l’apertura di HJ: showdown time!

Coppia di Tre contro coppia di Otto dello short, board liscio, la bolla non scoppia e si continua a giocare… Curiosi di sapere chi fosse il player in trouble stack in quella circostanza?

E’ sempre ‘LeoEle07’: lo stesso che ha appena chiuso in terza posizione l’High Roller su 601 partecipanti, ora sta per conquistarsi un altro final table di assoluto prestigio nel domenicale più ambito su PokerStars:

Un mezzo miracolo, non ci credevo nemmeno io! – spiega Leonardo Mancuso, sentito questo pomeriggio – Non sono un regular ma nemmeno un amatore, tuttavia questo risultato ha davvero dell’incredibile…”

Leonardo accede al final table con circa dieci big blind ma gioca in modo impeccabile questa delicatissima fase del torneo. Addirittura, dopo aver perso uno showdown contro il più corto al tavolo, rimane con soli 4 blind:

Il cut-off aveva appena perso quasi interamente il suo stack, e nella mano successiva shova i pochi big blind rimasti. Io con A 10 re-shovo da small e lo trovo con A K

Dopo essersi assicurato la nona posizione al Sunday Special ed aver già messo in cassa un ottimo terzo posto, ‘LeoEle07’ non si perde d’animo e attende con pazienza il momento giusto per trovare un nuovo double-up, che arriva qualche mano dopo:

Uno spot abbastanza assurdo, nel quale apre HJ, lo SB 3-betta e io con A-8s e 5 bb dietro re-shovo, trovando il fold dell’original raise e il call dell’altro giocatore che gira A-6 off suited“.

A questo punto Leonardo ritorna in pista, rimanendo pur sempre corto ma con una serenità mentale da far invidia, che gli permette di giocare nel migliore dei modi:

Aver già conquistato un risultato importante all’High Roller ha inciso davvero tanto. Se aggiungiamo il fatto di aver conquistato due final table agli Half Price, con un field più che raddoppiato, a livello morale è stata una bella iniezione di fiducia!

Eliminazione dopo eliminazione il sogno di centrare un altro podio comincia a diventare realtà, tanto che persino gli amici cominciano scherzosamente a prenderlo in giro per la sua ‘run’:

Ero in conferenza con Giorgio ‘ILBELLANK’ Bellanca, che ha ‘dealato’ il Sunday Evening per circa cinquemila euro e mi ha tenuto compagnia per tutto il tavolo finale. Nemmeno lui riusciva a crederci e mi diceva ‘hai l’account truccato, ma come runni?’

Dopo aver raggiunto un accordo ed essersi assicurato 12.352,73€, Leonardo si trova addirittura in lotta per i 3.000€ di premio destinati al primo posto, ma chiude la sua avventura con un colpo piuttosto sfortunato:

Le ho messe all’82% al turn ed ero convintissimo di essere davanti prima di arrivare allo showdown, nonostante Giorgio mi continuasse a ripetere che l’avversario poteva essere davvero pieno in quella circostanza. I fatti mi hanno dato ragione ma al river ha preso la sua e va bene così, non posso certo lamentarmi!

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ecco lo spot  che ha sancito l’eliminazione di ‘LeoEle07’:

Il venticinquenne originario di Padova può ora vantare oltre 40.000€ in meno di 8.000 giochi su PokerStars, ma tra i suoi progetti non c’è quello di diventare un grinder professionista:

Ho conosciuto l’online attorno ai 21 anni e fin da subito ho capito che la vita da poker player non faceva per me, nonostante abbia una gran passione per il gioco e possa vantare una discreta esperienza sia negli MTT che nel cash-game. Il mio progetto è quello di avviare una start-up in ambito tecnologico e rimane anche il mio obiettivo principale; certo il poker è un’entrata extra che mi aiuta nel quotidiano, specialmente dopo la vittoria di ieri sera…

Nel corso della chiacchierata abbiamo scoperto la sua amicizia con Vladimir ‘bigfish0403’  Ursu, runner-up nella tappa veneziana della Tilt Poker Cup svoltasi ai primi di maggio:

Vladimir è  il mio migliore amico, abbiamo lavorato assieme e inizialmente sono stato io a trasmettergli la passione per il poker. Poi ha cominciato a studiare per conto suo specializzandosi nel cash-game  e ottenendo ottimi risultati

Insomma, un vero e proprio ‘big-shot’ per Leonardo, che per quanto ci ha raccontato continuerà a giocare online concedendosi con meno pensieri qualche apparizione ai tavoli live:

Nell’ultimo periodo avevo già cominciato a giocare quasi tutto il palinsesto ad eccezione dei tornei da 250€ nei quali il field è molto duro ed è molto facile incappare in brutti swing. Non escludo che in futuro possa giocare qualche evento live, a cominciare dalla prossima Tilt Cup…

Ecco il grafico di Leonardo ‘LeoEle07’ Mancuso su PokerStars:

 

graficoleo

 

 

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari