Wednesday, Oct. 23, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 3 Nov 2012

|

 

“Phil, sei stato appena bluffato!”: preso di mira il sito di Ivey!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

“Phil, sei stato appena bluffato!”: preso di mira il sito di Ivey!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Fare un bluff a Phil Ivey non è mai semplice, ma sembra che un internauta ci sia riuscito!

Da pochi giorni infatti Phil Ivey aveva lanciato il suo sito di poker coaching iveypoker.com, tanto che l’attenzione mediatica si era più volte spostata sulla patch già indossata dal neo campione del mondo Greg Merson e sulla sua inevitabile (e discussa) separazione da Full Tilt Poker.

Ma come abbiamo detto prima, a Phil Ivey è stato tirato un “simpatico” scherzo: nel giro di poche ore è stato creato un sito omonimo , ma con il dominio .org ed una bella scritta: “Sei stato appena bluffato.”

L’ azione seppur simpatica sembra avere dei fini ben precisi. Queste le parole che compaiono in home page: “Sembra che Ivey si sia scordato di registrare il dominio iveypoker.org e anche altre estensioni. Beh, il fatto non è molto grave, basterebbe poco per rimediare. E siccome io sono un bravo ragazzo donerò il 50% del ricavato ad un’organizzazione a scelta. Il resto sarà investito nella mia azienda: il 10% dei suoi profitti verranno sempre devoluti ad una organizzazione.

Cerchiamo di trovare un accordo veloce e fatto bene. Mettere gli avvocati di mezzo sarebbe uno spreco di tempo e di denaro: non mi troverete facilmente perché vivo per lo più in giro per alberghi.

PS: In alternativa, possiamo sfidarci in heads up e l’organizzazione scelta riceverà il 100% di quello che si guadagna.”

Ma l’huomr al simpatico ideatore di questo “scherzo” non è certo mancato: spulciando il sito si scoprono simpatiche caricature di Phil Ivey che balla insieme a Barack Obama o degli “improbabili” sketch televisivi veramente spassosi.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari