Thursday, May. 26, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 6 Set 2013

|

 

EPT High Roller, comanda Ole Schemion, Gerard Piqué è quinto!

EPT High Roller, comanda Ole Schemion, Gerard Piqué è quinto!

Area

Vuoi approfondire?

Ieri è partito l’ultimo grande torneo di questi appassionanti dieci giorni di poker a Barcellona: l’High Roller da 10.000€, l’ultima opportunità di vedere insieme ai tavoli i mostri sacri che si sono recati a Barcellona per i diversi eventi dell’EPT: Jason Mercier, Vanessa Selbst, “Elky” o Daniel Negreau

Sì, anche Daniel Negreanu sarà presente oggi al Day2 nonostante la scenata di ieri, in cui si è fatto eliminare andando all-in senza guardare le carte in segno di protesta per l’interpretazione che il dealer e il floorman hanno fatto della regola della prima carta. Una volta che Daniel è riuscito a calmarsi è tornato al casinò, ha fatto rebuy ed è entrato nella sala dicendo “Hey, sono tornato! Dove mi metto?“.

Questo Day1 ha visto un notevole numero di giocatori e alla fine della giornata le entries (includendo i re-entries) erano arrivate a 168. Vedremo che numero si raggiunge oggi ma il montepremi promette essere molto interessante.

La giornata è stata dominata soprattutto dalla Russia, con Eugene Katchalov e Igor Kurganov nelle prime posizioni imponendo il loro ritmo. Solo nelle ultime mani della serata abbiamo visto l’arrivo nella chiplead di Ole Schemion, che ha vinto un monster three-way pot con i KK eliminando due giocatori, uno dei quali era Vitaly Lunkin, recente vincitore del Super High Roller.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Un altro che ha fatto molto bene è stato il giocatore del F. C. Barcellona Gerard Piqué, che ha imbustato il quinto stack del Day1 con 308.500 fiches, ben sei volte lo stack di partenza. Piqué è stato il protagonista di uno degli aneddoti della giornata, in una mano in cui ha fatto vedere le sue QQ pensando che il suo avversario fosse all-in, quindi ha dovuto giocare il resto della mano con le sue carte esposte sul tavolo. Flop: AA2, check, check. Turn: 3, check, check. River: 6 e l’opponente punta. Piqué non si è intimorito degli assi sul board e ha fatto call, beccando in bluff il suo avversario con 35. In ogni caso, Piqué è stato penalizzato con due mani per far vedere le proprie carte.

Ottima prova quindi del difensore catalano, che oggi avrà l’opportunità di continuare a divertirsi con quello che ormai è il suo secondo sport dopo la sua partecipazione anche alle WSOP. Ecco il chipcount dei primi dieci:

1. Ole Schemion, 393.600
2. Igor Kurganov, 315.300
3. Sam Greenwood, 313.800
4. Seng Yong, 312.200
5. Gerard Piqué, 308.500
6. Richard Yong, 300.000
7. Abi Khaitan, 295.200
8. Eugene Katchalov, 260.400
9. Jason Lavallee, 246.500
10. David Benefield, 220.400

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari