Sunday, Jul. 3, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 18 Ott 2013

|

 

“Non foldo mai!” Luigi Curcio racconta la mano del top full contro il poker di Caramatti.

“Non foldo mai!” Luigi Curcio racconta la mano del top full contro il poker di Caramatti.

Area

Vuoi approfondire?

Ci sono mani che fino all’ultimo sembrano prendere una piega, salvo poi scoprire che le cose stavano in un modo completamente diverso da come te le eri immaginate quando l’avversario gira le carte.

E’ esattamente quel che è successo ieri al day1A WPTN al grinder online Luigi ‘incognita93’ Curcio, che con top full si è trovato a chiamare la pottata river di Niccolò Caramatti per scoprire di aver perso dal poker dell’avversario.

“In quello spot non posso mai foldare! Quando ho chiamato ho detto a voce alta che perdevo solo da una mano. Quando Caramatti, prima di girare le sue, ha detto che aveva proprio la mano che mi batteva, non ci volevo credere…”

Ripercorriamo insieme l’azione dello spot.

Sul limp dei due giocatori nelle posizioni di utg, Curcio apre 700 da middle e trova il call di Caramatti da bottone, dei due bui e dei due limper. Si crea così un 6-way pot, una situazione di gioco davvero particolare, come riconosce lo stesso Curcio:

“Io ho AA ed essendo un family pot sono pronto a check-foldare molti flop. Ma quando casca top set non posso far altro che cbettare”

Il flop è infatti AQ6, Curcio cbetta 1.200, Caramatti rilancia 3.500, gli altri foldano fino a Curcio che chiama:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Può avere monster draw, non penso rilanci draw naked. Però potrebbe anche avere tante altre combo, a iniziare dai set più piccoli del mio”.

Al turn arriva un 4 che chiude eventuali progetti di colore“Dopo il raise flop è lui l’aggressor, quindi checko pronto a chiamare. Potrebbe avere anche colore ma io con l’asso di cuori potrei chiudere il nuts al river. Comunque, quando chiamo, tra me e me spero che il board si accoppi.”

Detto fatto: in ultima strada il dealer materializza un 6 che dà al ventenne top full. Caramatti esce pottando e Curcio non può far altro che chiamare.

“Non credevo davvero che girasse l’unica combo di sei del mazzo! Poteva fare la stessa azione anche con coppia di donne o con colore. Sono rimasto con due spiccioli ma poi sono riuscito a riprendere quota”.

Nonostante la successiva risalita, Curcio non è arrivato a imbustare a fine giornata. Ma c’è da scommettere che si ricorderà questo day1A WPTN a lungo.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari