Wednesday, May. 22, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 1 Lug 2014

|

 

Sergio Castelluccio e l’EPT vendicato: “E’ la seconda volta che elimino Busquet a queste WSOP!”

Sergio Castelluccio e l’EPT vendicato: “E’ la seconda volta che elimino Busquet a queste WSOP!”

Area

Vuoi approfondire?

LAS VEGAS – Stai runnando bene, talmente bene da credere che finalmente sia il tuo torneo… quando arriva un avversario che sta runnando ancora meglio di te e mette fine al tuo sogno di gloria.

A Sergio Castelluccio è successo un paio di anni fa, precisamente all’EPT Campione di marzo 2012: il ‘Genio delle tartarughe’ pensava di poter finalmente mettere le mani sulla picca più ambita, ma sulla sua strada trovò un certo Olivier Busquet e il sogno si trasformò in incubo.

“Quel giorno Busquet aveva una run incredibile, non perdeva un colpo! Mai vista una persona vincere tutti gli showdown come lui a quell’EPT… A un certo punto, dopo l’ennesimo colpo vinto, si mise a ridere come a dire ‘non so che posso farci, non ne perdo uno’. Continuò a vincere altri flip, finchè non arrivò quello che mi eliminò. In blind war io avevo A-J, lui coppia di nove”.

A quell’EPT Busquet arrivò poi secondo per un premio di 430.000€. Sergio Castelluccio uscì in 47° posizione per un premio di 11.000€.

A queste WSOP i due giocatori si sono incontrati di nuovo. E per Sergio è arrivato il momento di vendicare quella eliminazione. Non una, ma ben due volte.

Qualche giorno fa, il giocatore di Bisaccia ha estromesso Busquet da uno di quei tornei low buy-in che ci ha confidato di aver rivalutato.

Oggi i due si sono incrociati di nuovo al 1.500$ Mixed Max, e per Sergio è arrivato il momento del bis. La presenza di Busquet al tavolo di Castelluccio è durata appena pochi minuti, come ha scritto lo stesso Sergio sulla nostra pagina Facebook.

castellucciofb castellucciofb1

Quello che Sergio non ha scritto su Facebook è che è stato proprio lui a eliminare Busquet:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Si era appena seduto al tavolo. Io ho aperto coppia di donne, lui da grande buio ha chiamato con A-T – ci spiega Sergio nel corridoio del Rio durante una pausa – Su flop ten-high le ha messe tutte in mezzo. Ho chiesto il count e lui mi ha detto che aveva lo stack di partenza, ovvero 4.500″

Una piccola rivincita di quell’EPT che Sergio ha ancora ben scolpito nella mente. Il Genio di Bisaccia ci confida di non aver avuto una impressione particolarmente positiva di Busquet:

“Non mi è sembrato niente di particolare” spiega. Accanto c’è Mario Perati che lo prende in giro: “Eh, dillo che ormai non hai più paura di nessuno!” dice scherzando.

Sergio sta al gioco: “Di nessuno a eccezione di Mario Perati!” ribatte. Forse l’eliminazione di Busquet c’entra davvero qualcosa con il buonumore di Sergio…

 

Segui le emozioni delle WSOP sul tuo schermo con l’ultima puntata di vegas2italy:

httpv://www.youtube.com/watch?v=M7uRDnROE1s

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari