Wednesday, Dec. 11, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 9 Ott 2014

|

 

E’ ufficiale: a marzo l’EPT sbarcherà per la prima volta a Malta! Ci sarà anche l’IPT…

E’ ufficiale: a marzo l’EPT sbarcherà per la prima volta a Malta! Ci sarà anche l’IPT…

Area

Vuoi approfondire?

Lo ha comunicato lo European Poker Tour tramite social network appena un’ora fa: per la prima volta nella storia, una tappa del principale tour di poker live europeo avrà luogo a Malta.

La decisione, dunque, deve esser stata presa in modo definitivo dal management dell’EPT in quel di Londra, visto che è cominciata ieri la tanto attesa tappa britannica.

Non trapelano troppi dettagli da quanto scritto su Facebook, ma certamente la piccola isola mediterranea, sede tra l’altro di PokerStars.eu, si deve esser guadagnata questo riconoscimento anche grazie al fatto che, negli ultimi anni, specialmente post Black Friday, è diventata una delle mete principali del poker internazionale, ‘buen retiro’ di molti grinder online statunitensi.

malta

Uno scorcio di Saint Julian’s

Il festival del poker, con undici giorni densissimi di eventi, avrà luogo dal 18 al 28 marzo prossimi e la location prescelta è stata il Portomaso Casino di Saint Julian’s, cittadina estremamente vitale, dotata di ogni servizio e rinomata a livello internazionale per la qualità della vita notturna.

Sono previsti dagli organizzatori, seppur chiaramente il programma debba ancora esser reso ufficiale, dai 35 ai 45 eventi in totale e, notizia decisamente lieve per noi, tra questi ci sarà anche il main event IPT da 1.100€ di buy-in, che così potrà richiamare ai tavoli anche giocatori di fama mondiale.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari