Friday, Dec. 2, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 24 Nov 2014

|

 

Giovedì a Sanremo l’ultimo IPT dell’anno: è guerra aperta per la leaderboard!

Giovedì a Sanremo l’ultimo IPT dell’anno: è guerra aperta per la leaderboard!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

E’ tutto pronto per la settima e ultima tappa dell’Italian Poker Tour: l’IPT Grand Final in programma a Sanremo da giovedì 27 novembre a lunedì 1 dicembre.

In ballo c’e’ la leaderboard, che mette in palio dei premi interessanti per i primi tre classificati oltre alla gloria di passare agli annali nel più importante circuito nazionale.

Il vincitore si aggiudicherà un intero pacchetto IPT valido per tutti gli eventi della prossima stagione, mentre la seconda posizione garantirà la partecipazione a due eventi a scelta e la terza un unico ticket.

A guardare tutti dall’alto per ora c’è Marcello Minucchi con 208,87 punti, ‘eterno secondo’ visto che ha mancato per un soffio la vittoria per due volte consecutive nella seconda e terza tappa dell’anno, a Sanremo e Saint-Vincent.

Secondo, a 193,12 punti troviamo il vincitore della prima tappa, Marko Milkovic, svoltasi a Nova Gorica, in Slovenia. Per il giocatore serbo anche un altro tavolo finale nella terza tappa, in cui è uscito per primo come qualcuno di nostra conoscenza al Main Event WSOP, anche se fortunatamente soltanto in un’occasione.

Subito dietro, col punteggio di 187,07 spunta Federico Piroddi, vincitore lo scorso anno della tappa Sanremese che l’ha aiutato a conquistare la settima posizione nella leaderboard 2013. Quest’anno “Piroddino” ci riprova, partendo da una posizione migliore grazie ai due tavoli finali disputati, chiusi rispettivamente in 8° e 4° posizione.

Chi invece spera nel colpo di coda finale, come quello di Hamilton su Massa nell’ultima tornata del GP di Brasile 2008, è Riccardo Lacchinelli. Funambolo di nome e di fatto, “Ricky” proverà a bissare la fantastica performance di qualche mese fa, che lo vide imporsi su 392 giocatori per una prima moneta da 92,623€.

I suoi punti sono 166,76, circa tredici in meno rispetto Niccolo Ceccarelli180,02 – che occupa la quarta posizione. Il 22enne di Morciano di Romagna, runner-up nel primo evento e 9° nella terza tappa – la prima di quest’anno a Sanremo – è il player più giovane nelle posizioni che contano assieme a Federico Piroddi.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

A seguire troviamo Alessandro De Iaco156,05 punti – il sempreverde Max Pescatori 151,01Alessandro Borsa144,68 – e Roberto Masullo134,27 -.

Chiude la Top Ten il vincitore dell’Ept di Praga nel 2010 Salvatore Bonavena, con 131,97 punti.

Per quest’ultimo un ottimo quinto posto nella tappa d’esordio, mentre gli altri si difendono con risultati più o meno importanti. A cominciare dal “Pirata” Max Pescatori, giunto 9° a Nova Gorica, per proseguire con Roberto Masullo, 3°  lo scorso settembre proprio a Sanremo, e Alessandro Borsa, 7° nella terza tappa.

Tra tutti, Alessandro De Iaco è l’unico a non aver mai preso parte ad un final table nel corso dell’intera stagione: che sia questa la volta buona?

Ecco la classifica con le prime venti posizioni:

ipt

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari