Saturday, Jan. 29, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 27 Nov 2014

|

 

Timido ritorno di Gus Hansen su Full Tilt, ma il danese perde 50.000 dollari in poche mani

Timido ritorno di Gus Hansen su Full Tilt, ma il danese perde 50.000 dollari in poche mani

Area

Vuoi approfondire?

Gus Hansen starà facendo il conto alla rovescia affinché questo 2014 finisca al più presto.

Pokeristicamente parlando l’anno è stato davvero funesto per il danese, vista la quantità di episodi negativi che ha registrato.

Nell’ordine, The Great Dane ha raggiunto quota 20 milioni di dollari di perdite su Full Tilt, è stato coinvolto nell’Heads Up Showdown contro ViktorIsildur1Blom per poi rinunciare senza fornire alcuna spiegazione, e infine ha visto concludere il contratto che lo legava proprio alla nota poker room americana.

Il micidiale filotto aveva convinto Gus a mollare la presa e a lasciare il poker giocato per un periodo non determinato.

Hansen si è fatto rivedere in maniera timida proprio sui tavoli di Full Tilt nelle scorse ore, forse per provare nuovamente quel brivido che negli ultimi tempi lo ha portato a perdere una vera e propria fortuna.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

La scorsa notte Hansen si è schierato su due tavoli 2-7 Triple Draw per una fugace apparizione: in 71 mani giocate il danese non ha invertito il trend clamorosamente negativo perdendo 50.000 dollari, cifra certo non clamorosa in sè, ma che può diventarlo se rapportata al numero di mani.

Con questa perdita comunque ridotta, il saldo negativo di Hansen nel 2014 si attesta sui 5 milioni e mezzo di dollari.

Non il modo migliore per incoraggiarlo a tornare ai tavoli high stakes: dopo aver appeso le carte al chiodo per più di un mese, con ogni probabilità Gus chiuderà l’anno come il giocatore più perdente nel cash game online.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari