Friday, Oct. 22, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 15 Giu 2015

|

 

WPTN – Un super Karakashi guida i 22 left a Sanremo

WPTN – Un super Karakashi guida i 22 left a Sanremo

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Sanremo – Si sono giocati 11 livelli di gioco anche nel day 2 del WPT National Sanremo organizzato da Gioco Digitale e Tilt Events. Il field si è ridotto così a 22 giocatori, con Denis Karakashi davanti a tutti con 1.231.000 chips.

Ma riavvolgiamo il nastro di questa lunghissima maratona pokeristica che ha visto i 156 rimasti dai primi due giorni di gara giocarsi il montepremi di oltre 300.000 € secondo il seguente payout:

1° – 70.000€
2° – 45.000€
3° – 29.000€
4° – 21.000€
5° – 16.000€
6° – 12.450€
7° – 10.000€
8° – 8.000€
9° – 6.200€

Partenza con il fiato corto per parecchi giocatori e rapide eliminazioni in successione. Escono così Salvatore Giannino, Alessandro Borsa, Kara Scott e Gianluca Trebbi, il quale non perde tempo e va a vincere il ticket per il side event nell’all in shootout a 10 persone.

Riesce invece a resistere, nonostante l’arrivo in ritardo, Federico Piroddi che dirà poi addio al main event quando decide di metterle tutte nel mezzo forte di top pair e scala bilaterale superata dalla overpair avversaria.

Si segnalano invece le deep run di Pasquale ‘Paco’ Plevano, grazie anche all’eliminazione dell’ambasciatore di Tilt Events Giovanni Rizzo, e di Fillippo Galtieri.

Sono però i cugini transalpini a iniziare a far sentire la loro voce da questo momento in poi.

In due mani piuttosto rocambolesche balzano agli onori della cronaca prima Gregory Grech, che limp-pusha 40 bui con JT e ha la meglio sull’AK di un azzurro, e, proprio prima della pausa cena, Alexandre Le Vaillant.

Mano eccezionale quella che lo vede coinvolto. Su apertura da middle, flat call di Filippo Galtieri con AQ. Da piccolo buio alza la posta a 110.000 con l’all in Jeremy Quehen forte di AK. Call da big blind di Le Vaillant e fold dell’original raiser. Filippo Galtieri tanka ma alla fine opta per il call.

Flop 565. All in di Le Vaillant per le restanti 160.000 chips di Galtieri, il quale alla fine chiama in cerca dei suoi out. Turn 6 e river 4 consegnano il mega piatto al francese.

Al ritorno dal break di 75 minuti si arriva ben presto in zona bolla dove emergono le skill dei professionisti ancora in gara. Denis Karakashi, Paul Testud e soprattutto Enrico Mosca, il quale con una strategia molto aggressiva riesce a raddoppiare il suo stack.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

La fase più delicata del torneo dura per più di un’ora anche perchè i corti raddoppiano in ben quattro diverse occasioni. Alla fine è Massimo Borca l’ultimo degli eliminati senza premio. La sua top pair non basta contro l’overpair di Ferdinando Ferdinandi.

1.800 € per tutti a questo punto e fioccano i player out anche se il tournament director Christian Scalzi si vede costretto ad allungare il torneo di un livello vista l’alto numero di iscritti ancora in corsa.

Si fa strada il giovane Denis Karakashi che, anche grazie al coinflip vinto su Roberto ‘Babbai’ Mazzaferro fa lievitare il suo stack inesorabilmente.

Alla fine chiude chipleader di giornata con 1.321.000 chips, davanti a Paul Testud e Simone Giampaolo.

Paul Testud

Paul Testud

Sono 22 i giocatori che torneranno domani per contendersi i 70.000 € della prima moneta. Tra questi sono rimasti 11 italiani e 11 stranieri, dei quali ben sette dalla colonia transalpina scesa in riviera.

Ben piazzati e desiderosi di dar battaglia Enrico Mosca (519.000), Fabio Mangano (498.000) e Francesco De Vivo (300.000). Ma occhio anche al lettone Arturs Daugis, già vincitore del side event di Omaha, che chiude il day 2 con 202.00.

Questa la top 10 alla chiusura delle ostilità:

1 Denis Karakashi 1.231.000
2 Paul Testud 1.045.000
3 Simone Giampaolo 845.000
4 Alexandre Le Vaillant 799.000
5 Andrzey Kozikowski 780.000
6 Dario Ciravegna 619.000
7 Julien Baptiste Arneodo 616.000
8 Petr Kvisthammar 571.000
9 Enrico Mosca 519.000
10 Fabio Mangano 498.000

Appuntamento per domani alle ore 14, quando ripartiremo da bui 10.000/20.000. Seguite il giorno finale del WPT National Sanremo con il nostro Social Blog ricco di video e interviste in esclusiva.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari